Eduardo De Filippo - MIA FAMIGLIA

Le_Commedie_di_Eduardo_DVD_pTitolo: Mia famiglia
Paese, Anno: Edizione Televisiva del 1964 a cura di Antonella Ottai e Paola Quarenghi
Coordinamento di Luca De Filippo
Regia: Eduardo De Filippo
Principali interpreti: Orazio Orlando, Antonio Casagrande, Glauco Onorato, Eduardo De Filippo, Marinella Gennuso, Lilly Tirinnanzi
Tipo: B/n
Censura: Film per tutti
Numero dischi: 1
Genere: Teatro
Produzione: 01 Distribution, 2006
Dati tecnici DVD: 116'; 9 singola faccia, doppio strato (formato schero full screen); PAL Area 2
Lingua audio: italiano, Dolby Digital 2.0 - stereo
Lingua sottotitoli: italiano per non udenti
Prezzo: Euro 11,90
Disponibilità: Disponibilità limitata

 

Sempre attento alle realtà del suo paese, Eduardo analizza in Mia famiglia le trasformazioni sociali e di costune dell'Italia negli anni dell'incipiente boom economico. Tutto è moderno in casa Stigliano: Alberto è uno speaker radiofonico; sua moglie Elena gioca d'azzardo e trascura il menage domestico; il figlio vuole fare l'attore di cinema; la figlia ha atteggiamenti disinibiti. Ma al benessere economico e all'emancipazione non consegue necessariamente uno sviluppo equilibrato. E la crisi scoppia: Elena è perseguitata dai creditori, Beppe viene accusato di omicidio, Rosaria non risce ad essere felice con un fidanzato moderno a parole, ma in realtà manesco e possessivo. Di fronte a tanto sfascio Alberto crolla e perde la voce, il suo unico strumento di lavoro. Questa famiglia moderna però ha una forza antica e resiste. Resisterà anche il matrimonio in crisi tra Elena ed Alberto?

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.