IL TEATRO DI PEPPINO DE FILIPPO

 
Titolo: Don Raffaele 'O Trombone - Cupido scherza e spazza.
Regista: Romolo Siena
Collana: Il teatro di Peppino De Filippo
Genere: Commedia
Anno di produzione: 1962
Interpreti principali:
- Don Raffaele 'O Trombone Peppino De Filippo (Raffaele Chianese), Luigi De Filippo (Alfredo Fioretti), Maria Marchi (Amalia), Angela Pagano (Lisa), Mario Castellani (Nicola Belfiore), Enzo Cannavale (il compare), Dante Maggio (Luigi), Elio Bertolotti (Gargiulo).
- Cupido scherza e spazza Peppino De Filippo (Vincenzo Esposito), Luigi De Filippo (Salvatore), Gennaro Di Napoli (Pascuttella), Dolores Palumbo (Donna Stella), Nuccia Fumo (la "Diavola"), Angela Pagano (Rosina), Luigi Uzzo (Carmine), Nino Di Napoli (Gennarino), Mario Castellani (Don Ferdinando), Gigi Reder (Nicola La Croce), Dante Maggio (Don Giovanni).

Don Raffaele 'O Trombone: Un povero suonatore di trombone, Raffaele Chianese, crede nella propria genialità di compositore, ma vive in profonda miseria, arrangiandosi a suonare ai matrimoni. Ha sempre rifiutato altri tipi di lavori, perché lo avrebbero privato della sua dignità di artista, così, quando gli giunge in casa un ricco signore che lo scrittura, offrendogli un ricco anticipo, si sente baciato dalla fortuna e rifiuta un "posto" sicuro a portata di mano. Ma la malasorte è in agguato...
Cupido scherza e spazza: Premiato dal direttore della nettezza urbana per aver restituito del denaro trovato per strada, il netturbino Vincenzo Esposito viene a sapere che il suo superiore Pascuttella ronza attorno a sua moglie Donna Stella. Pascuttella gli spiega che tra lui e Stella c'è solo un amore "plutonico", ma quando sta per convincerlo, entra in scena un suo vecchio creditore che lo picchia e lo minaccia col martello. Vincenzo lo disarma, costringendolo ad andarsene, ma quando la gente del vicolo entra in casa, trova lui con il martello in mano, che incombe sul malconcio Pascuttella. Il suo onore è salvo in ogni caso!

Al momento non disponibile

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.