La Pittura Napoletana dell'Ottocento

Pittura Napoletana dell'Ottocento


AA.VV.
L’Ottocento negato.
Edizione rilegata con sovraccoperta; in 4°; pp. 206; 118 illustrazioni a colori.
Napoli, s.d.
Euro 46,50
Disponibilità: In commercio

Una serie di notevolissimi dipinti dell’800 che, non avendo collocazione in nessuna delle pinacoteche napoletane, sono normalmente negati alla fruizione del pubblico


Attilio Pratella.
II narratore dei mille volti di Napoli.
Presentazione e testi di Enzo Savoia.
Edizione in formato 8° (cm 22,9 x 16); 252 pagine; 103 tavole a colori, 277 in bianco e nero.
Bologna, Bottegantica, 2007
ISBN: 88-88820-04-3
Euro 120,00
Disponibilità: In commercio

Balestriere Giorgio
Ischia, Procida, Capri e il Golfo di Napoli.
Visioni da Romanticismo all'Idealismo.
In 4° (cm 24 x 22); pp. 199; numerosissime illustrazioni b/n e colori.
Ischia (Na), Imagaenaria, 2003
Euro 49,00
Disponibilità: In commercio

Bignardi Massimo
I Pittori di Maiori.
Artisti della Costa di Amalfi tra XIX e XX secolo.
Con un saggio sui pittori stranieri di Ada Patrizia Fiorillo.
In 8°; pagine 347; illustrazioni a colori e b/n
Amalfi, 2005
Euro 50,00
Disponibilità: In commercio

La pubblicazione rappresenta il degno coronamento di un'intensa e proficua attivita' di ricerca e di studio condotta da Massimo Bignardi ed Ada Patrizia Fiorillo: il volume, per la qualita' e la completezza dei testi, per il meticoloso lavoro di catalogazione, per la splendida veste editoriale, ci offre un panorama pressoché esaustivo di quella fioritura di artisti (Gaetano Capone, Raffaele D'Amato, Pietro Scoppetta, Antonio Ferrigno, Angelo Della Mura, Luigi Paolillo, Luca Albino, Antonio Rocco, Manfredi Nicoletti, Gaetano Cimini, Gaetano Conforti, Ignazio Lucibello, Paolo Caruso, Ulderico Forcellini) che ha caratterizzato la Costiera Amalfitana e in particolare Maiori, tra la seconda meta' del secolo XIX e i primi decenni del XX.


Bosco Benedetta , Nicola La Marca
Economia, societa', cultura napoletana fra Ottocento e Novecento.
Testimonianze vecchie e nuove su Vincenzo Irolli.
Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 255 pagine; 25 foto e disegni e 40 riproduzioni di dipinti, di cui 3 in b/n, fuori testo.
Roma, Bulzoni, giugno 2006
ISBN 88-7870-125-4
Euro 30,00
Disponibilità: In commercio

Capolavori dell'800 napoletano.
Dal Romanticismo al Verismo.
Dalla Reggia Reale di Capodimonte alla Villa Reale di Monza.
A cura di Nicola Spinosa.
Catalogo di Mostra tenutasi a Monza dal 16 maggio al 5 ottobre 1997.
Volume in formato 8° (cm 27 x 23); 196 pagine; moltissime illustrazioni in b/n e a colori, nel testo e fuori testo.
Milano, Mazzotta, maggio 1997
Disponibilità: No
ISBN 88-202-1219-6

Caputo Rosario
La Scuola di Resina
Sottotitolo: nell’Ottocento napoletano
De Gregorio, Rossano, De Nittis, Cecioni, Belliazzi, Lojacono, Leto, Campriani, Netti, Tedesco, Dalbono, Fortuny, Michetti, Cosenza, Laezza, Gaeta, Monteforte, Santoro
Descrizione: Volume di grande formato (cm. 25 x 35), 224 pagine corredate di 202 splendide tavole a colori che riproducono fedelmente magnifici dipinti degli artefici di questa fortunata corrente pittorica. Lussuosa edizione a tiratura limitata di soli 499 esemplari numerati, su bella carta pesante, legatura artigianale “bodoniana” realizzata completamente a mano, con astuccio rigido figurato.
Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi
ISBN: 9788898199082
Prezzo: Euro 115,00
Disponibilità: In commercio

Causa Picone Marina e Causa Stefano
Pitloo.
Catalogo di Mostra. Napoli, Museo Diego Aragona Pignatelli, 11-12-2004 al 27-02-2005.
Cm. 25 x 28; pag. 250; 150 immagini a colori; edizione cartonata.
Napoli, Electa, 2004
Disponibilità: No

Coliva Anna (a cura di)
La Collezione d’arte del SanPaolo Banco di Napoli.
Prefazione di Nicola Spinosa.
Saggi di Anna Coliva e Angela Tecce.
Schede delle opere: Maria Confalone, Maria Teresa Giannotti, Tiziana Scarpa, Olga Scotto di Vettimo.
Biografie degli artisti: Marina Minozzi.
Edizione rilegata con sovraccoperta; in 8°; pp. 319; numerosissime tavole a colori e b/n.
Milano, Silvana Editoriale, 2005
Euro 32,50
Disponibilità: In commercio

Di Giacomo Domenico
Antonio Mancini
Sottotitolo: La luce il colore
Descrizione: Volume rilegato, in formato 8° (cm 23 x 15); 168 pagine; illustrato; peso: Kg 0,9
Luogo, Editore, data: Casoli (CH), Ianieri, 2015
Collana: Arte
ISBN: 88-97417-99-X - EAN: 9788897417996
Prezzo: Euro 45,00
Disponibilità: In commercio

Di Giacomo Domenico
Vincenzo Migliaro.
Il pittore di Napoli.
Edizione cartonata, in cofanetto rigido illustrato, in formato 8° (cm 27 x 24); 100 tavole a colori con le Opere del Maestro, di cui oltre 50 rari inediti; 152 pagine.
Pescara, Ianieri, 2006
ISBN: 88-88302336
Disponibilita': No

Di Giacomo Pier Luigi
Pausilypon.
Dipinti della Scuola di Posillipo.
In 4° (cm 25 x 29); edizione rilegata con sovraccoperta illustrata; pagine
119; numerose tavole b/n e colori; edizione tiratura limitata a 1200
esemplari; cofanetto rigido illustrato.
Castel Maggiore (Bo), Cantelli - Rotoweb, 2003
Euro 70,00
Disponibilità: In commercio

Donazione Palizzi. Da Vasto a Napoli verso l'Europa.
Catalogo della mostra, a cura di Mariaserena Mormone e Aurora Spinosa.
Cm 27 x 23; pp. 248; numerosissime ill.ni a colori e in b/n.
Napoli, E.S.I., 2000
Euro 31,00
Disponibilità: In commercio

Catalogo pubblicato in occasione dell'ampliamento della mostra permanente delle Opere dei fratelli Palizzi con 80 dipinti provenienti dalla Donazione Palizzi dell'Accademia di Belle Arti di Napoli, allestita a Vasto (CH), nella magnifica cornice offerta dal Palazzo d'Avalos. Il catalogo contiene saggi e schede critiche e tecniche delle Opere in mostra.


Federico Rossano (1835 – 1912).
A cura di Rosario Caputo.
Volume in 8° oblungo (cm 23,5 x 25) di pagine 142 con un ritratto dell’A. e 76 tavole per lo piu' a colori raffiguranti 52 opere, in gran parte inedite, ed alcuni particolari. Con Ampia bibliografia. Elegante legatura editoriale tutta tela con riproduzione a colori ed impressioni in oro, in astuccio rigido.
Napoli, Grimaldi, 2000
Euro 52,00
Disponibilità: In commercio

Filippo Palizzi
Descrizione: In-folio (cm 42 x 31), cartelletta editoriale composta da 4 pagine di testo + XII tavole a colori. Le tavole sono montate in doppio foglio di carta pesante ed uno dei foglio funge da passe-partout. Sono raccolte in cartella con legatura alla bodoni e sopraccoperta in carta d'aglio con alcune screpolatura al dorso
Luogo, Editore, data: Napoli, Montanino, s.d. (Anni '60)
Collana:
ISBN:
Prezzo: Euro 50,00
Disponibilità: 2 esemplari

Fino Lucio
Il Mito di Napoli.
tra vedute e scritti di viaggiatori dal XVII al XIX secolo
Lussuosa edizione di soli 1940 esemplari numerati, su bella carta pesante, legatura artigianale "bodoniana" realizzata completamente a mano, con elegante astuccio rigido figurato e controscatola di cartone.
Volume di grande formato (cm. 25 x 35), 240 pagine corredate di 156 splendide tavole a colori tratte da rarissime stampe, acquarelli, gouaches e disegni.
Napoli, Grimaldi & C., ottobre 2008
ISBN: 88-89879-27-0
Euro 115,00
Disponibilità: In commercio

Fino Lucio
Il Mito di Napoli
tra vedute e scritti di viaggiatori dal Seicento all'Ottocento.
Volume di grande formato (cm. 25 x 35), 240 pagine con 156 splendide tavole a colori tratte da rarissime stampe, acquarelli, gouaches e disegni.
Legatura t. tela con sovraccoperta e astuccio rigido.
Napoli, Grimaldi & C., 2009
ISBN: 88-89879-44-0
Euro 77,00
Disponibilità: In commercio

Fino Lucio
La Scuola di Posillipo.
Acquerelli disegni e stampe nelle collezioni private
Volume in 4° (cm. 25x35), di 242 pagine corredate di 175 splendide tavole tutte a colori che riproducono magnifici acquerelli, disegni e stampe, da collezioni private, opera dei numerosi pittori che aderivano alla fortunata “corrente”, dai più celebri: Pitloo, i Gigante, Vianelli, i Carelli, Duclère, i Fergola, Mattei ecc. a una folta schiera di artisti ancora ingiustamente considerati “minori”.
Legatura editoriale tutta tela con sovraccoperta e astuccio telato.
Elegante edizione su bella carta pesante.
Napoli, Grimaldi
Euro 77,50
Disponibilità: In commercio

Fino Lucio
Napoli e i suoi dintorni nelle opere dei vedutisti scandinavi tedeschi e russi del primo '800
Volume in 4° (cm. 25 x 35), pagine 180 corredate di 144 tavole a colori di splendide vedute con suggestivi scorci di paesaggio dei luoghi più pittoreschi di Napoli e dei Campi Flegrei, di Capri e di Sorrento, di Ischia o della esotica costiera amalfitana dipinte o disegnate dai numerosi artisti che, subito dopo la restaurazione, vennero nella capitale borbonica da ogni parte del nord Europa: dalla Norvegia e dalla Russia, da Copenaghen e da Stoccolma, da Dresda o da Berlino. Si tratta di artisti in genere poco noti in Italia, ma ben famosi e apprezzati all’estero, le cui opere sono gelosamente conservate nei maggiori Musei scandinavi, tedeschi o russi: Dahl, Fearnley, Købke, Hansen, Rørbye, Södersen, Pitloo, Catel, Reinhold, Richter, Schilbach, Fries, Carus, Götzloff, Blechen, Frommel, Scedrin, A. Brjullov, i fratelli Cernecov e Vorob’ev.
Pregiata edizione di soli 1490 esemplari numerati, su carta pregiata pesante, legatura artigianale “bodoniana” realizzata a mano, con astuccio rigido e controscatola in cartone ondulato.
Questa nuovapubblicazione di Lucio Fino costituisce la seconda tappa di una lunga ricerca iniziata nel 2003 con il volume di nostra edizione Vedutisti e Incisori stranieri a Napoli nella seconda metà del '700 in cui vennero trattate le vedute d’après nature degli artisti inglesi presenti a Napoli sul finire del '700 -, e che proseguirà con un saggio sulle vedute en plein air di Napoli e dintorni dei più celebri artisti francesi dell’età napoleonica o di quella romantica.
Questo volume, con oltre 140 illustrazioni, per lo più a colori, propone, nella consueta lussuosa veste editoriale, una ricca selezione delle suggestive vedute di Napoli e dei suoi dintorni dipinte o disegnate dai numerosi artisti che, subito dopo la restaurazione, vennero nella capitale borbonica da ogni parte dell’Europa del Nord, dalla Norvegia e dalla Russia, da Copenaghen e da Stoccolma, da Dresda o da Berlino. Si tratta di vedutisti in genere poco o affatto noti in Italia ai “non addetti ai lavori”, ma ben famosi e apprezzati all’estero, le cui opere sono gelosamente conservate nelle raccolte dei grandi Musei scandinavi, tedeschi o russi o delle più prestigiose e quasi inaccessibili collezioni private europee.
La ricerca risulterà certamente di eccezionale interesse, perché, caratterizzata com’è da una particolare ricchezza di dati e di analisi oltre che d’immagini, fornisce per la prima volta in Italia una preziosa e completa documentazione sulla produzione complessiva dei vedutisti en plein air del nord Europa a Napoli, di quegli artisti cioè che, riprendendo i luoghi più suggestivi e pittoreschi di Napoli e dei Campi Flegrei, di Capri e di Sorrento, d’Ischia o della esotica costiera amalfitana, seppero inventare un linguaggio nuovo, rigenerare rispetto al passato i modi della visione, sperimentare, infine, tecniche non tradizionali, come quelle della pittuta a olio su carta o dell’acquarello, che consentivano di fissare liberamente e con efficacia le impressioni momentanee, i proprio stati d’animo, gli aspetti instabili e fuggitivi della natura, il perenne mutare di ombre, colori e luci, o le ariose prospettive mediterranee.
Napoli, Grimaldi
Euro 115,00
Disponibilità: In commercio

Fino Lucio
Napoli e dintorni nella pittura nordica
Sottotitolo: Vedute e ricordi di viaggio dell’Ottocento di artisti tedeschi, russi e scandinavi
Descrizione: Volume di grande formato (25 x 35), 180 pagine con 144 tavole a colori di splendide vedute di Napoli e dei Campi Flegrei, di Capri e di Sorrento, di Ischia e della costiera amalfitana dipinte o disegnate dai numerosi artisti del nord Europa: dalla Norvegia e dalla Russia, da Copenaghen e da Stoccolma, da Dresda o da Berlino. Si tratta di artisti poco noti in Italia, ma famosi e apprezzati all’estero, le cui opere sono gelosamente conservate nei maggiori Musei scandinavi, tedeschi o russi: Dahl, Fearnley, Købke, Hansen, Rørbye, Södersen, Pitloo, Catel, Reinhold, Richter, Schilbach, Fries, Carus, Götzloff, Blechen, Frommel, Scedrin, A. Brjullov, i fratelli Cernecov e Vorob’ev.
Elegante legatura editoriale tutta tela con astuccio rigido
Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi & C.
ISBN: 9788889879849
Prezzo: Euro 77,50
Disponibilità: In commercio

Fino Lucio
Napoli Romantica
Stampe, Acquerelli disegni e ricordi di viaggiatori stanieri (1820-1850).
Volume in 4° (cm. 25x35), 232 pagine corredate da 168 splendide tavole tutte a colori che riproducono magnifiche stampe, disegni e acquerelli a firma di artisti stranieri che visitarono Napoli in quel periodo così suggestivo da essere definito “romantico”.
Elegante legatura editoriale t. tela con sovracc. a colori in cofanetto rigido
Lussuosa edizione su carta pesante.
Napoli, Grimaldi
Euro 77,50
Disponibilità: In commercio

Fino Lucio
Vedutisti e Viaggiatori a Pozzuoli Baia Cuma e dintorni dal XVI al XIX secolo
Volume di grande formato (cm. 25 x 35), circa 240 pagine corredate di 176 splendide illustrazioni a colori di rarissime stampe, dipinti, acquerelli, gouaches e disegni che riproducono antiche piante “a volo d'uccello”, vedute, scorci di paesaggi, resti archeologici, chiese e monumenti. Elegante edizione a tiratura limitata di soli 990 esemplari numerati, su carta pregiata pesante, legatura artigianale "bodoniana" realizzata a mano, con astuccio rigido e controscatola in cartone.
Napoli, Grimaldi & C., dicembre 2011
ISBN: 9788889879733
 Euro 115,00
Disponibilita': In commercio

Fiorillo Ada Patrizia
Cava e la sua Abbazia nei paesaggi della cultura europea
Catalogo della mostra tenutasi a Cava de' Tirreni, presso il Complesso Monumentale di Santa Maria del Rifugio. 8 ottobre - 18 dicembre 2011
Volume in formato 8° oblungo (cm 21,5 x 23); 144 pagine;  illustrazioni a colori ed in b/n
Sarno (NA), Gaia, dicembre 2011
Collana: Mille anni come una veglia nella notte
ISBN: 9788897741008
Prezzo: Euro 25,00
Disponibilita': In commercio

Gemito.
A cura di Denise Pagano.
Catalogo della Mostra.
Napoli, Museo Pignatelli 28 marzo - 5 luglio 2009
Formato 4° cm 24 x 28; pagine 304; 240 illustrazioni a colori.
Editore: Electa, 2009
Euro 48,00
Disponibilità: In commercio
Vincenzo Gemito (1852-1929). che si allontanò presto dalla scultura di gusto accademico per tentare la strada del verismo, è autore di numerosi ritratti, in cui seppe sempre cogliere il carattere del personaggio: da Morelli a Verdi, da Mariano Fortuny a Michetti, alla statua di Carlo V per la facciata del Palazzo Reale di Napoli. Negli ultimi anni, Gemito si dedicò all'oreficeria in oro e argento: le opere realizzate in questo campo, intricate e delicate, sono oggi molto ammirate. In mostra sono esposte oltre duecento opere: dalle terrecotte giovanili, di prodigiosa precocita', fino ai superbi bronzi della maturita'; verranno, inoltre, presentati circa ottanta tra i disegni piu' significativi dell'artista, realizzati a penna, matita, carboncino, seppia, acquerello. Le opere provengono da raccolte pubbliche e private, italiane e straniere. Le esposizioni dedicate a Gemito sono state rarissime: degne di rilievo quella del 1953 al Palazzo Reale di Napoli e la selezione presentata a Spoleto, nel 1989, nell'ambito del Festival dei Due Mondi. Presentare, quindi, a distanza di anni, una rassegna ampia e articolata della produzione di Gemito, costituisce senz'altro un'occasione unica per riscoprire e far conoscere un grande esponente delle arti e della civilta' a Napoli tra Otto e Novecento, documentando anche aspetti poco noti della sua attivita', come le piccole sculture cesellate, con ossessiva precisione, in metalli preziosi, secondo metodi sperimentali di grande modernita' ma al tempo stesso eredi di una lunga e fortunata tradizione locale che affondava le sue radici fin in eta' ellenistico-romana. Nella mostra al Museo Pignatelli è presentata, inoltre, un'ampia selezione di opere dell'artista -sculture e disegni - appartenenti alla celebre raccolta di Achille Minozzi, che, in stretti rapporti con l'artista, realizzò, con passione e competenza, tra fine Ottocento e inizi Novecento. La collocazione delle opere secondo criteri sia cronologici che tipologici consente un percorso che documenta l'intero itinerario artistico di Gemito, evidenziando, tra l'altro, affinita' e diversita' che caratterizzano la sua produzione grafica da quella plastica. Nel percorso della mostra sono esposte anche opere di pittori e scultori che con lui condivisero esperienze umane e artistiche. Infatti, nel complesso panorama dell'arte dell'Ottocento, tra istanze realistiche e tensioni simboliste, Gemito - che visse a Parigi tra il 1877 e il 1880 – pur mantenendo una forte autonomia, intrattenne costanti relazioni con i maggiori protagonisti del tempo, da Boldini a Rodin.

Giacinto Gigante e la Scuola di Posillipo.
19th Century Landscape Painting in Naples.
A cura di L. Martorelli.
Catalogo di Mostra: Nicosia-La Valletta, 2001
Edizione italiano/inglese
In 8° (cm 25 x 28); pp. 104; 5 ill.ni in b/n e 35 a colori.
Napoli, Electa
Disponibilità: No

I colori di Napoli.
Nuove acquisizioni di paesaggi per la quadreria della Provincia.
Napoli, Palazzo Reale Sala d’Ercole 24 luglio – 21 settembre 2003
Catalogo e Mostra a cura di Luciana Arbace.
In 4° (cm 30 x 21); pp. 94; 18 tavole a colori, molte a tutta pagina; schede biografiche degli artisti e schede dei dipinti.
(Dipinti di Gigante, Pitloo, Catel, D’Aloisio, Della Gatta, Fabris, Manglard, Bonavia, Carelli, Duclere, Schlick, Mattej, Williams).
Torino, Allemandi, 2003
Euro 18,00
Disponibilità: 3 esemplari

L’Accademia di Belle Arti di Napoli.
La Galleria.
A cura di A. Spinosa
In 8°; pp. 128; 100 immagini a colore.
Electa, 2008
Euro 22,00
Disponibilità: In commercio
Snodo cruciale della cultura napoletana, l’Accademia è un polo centrale della vita artistica in citta' fin dalla fondazione a meta' dell’Ottocento. Il nuovo allestimento della Galleria restituisce al pubblico opere capitali di Pitloo, Wicar, Morelli, Cammarano e la donazione Palizzi.

La pittura barometrica di Attilio Pratella.
A cura di S. Bentivegna.
Catalogo di Mostra. Comis Lombardia c/o Parco Esposizioni Novegro, Segrate (MI),
16.01/25.01 2009
Edizione rilegata f.to cm 23 x 27; pagine 128; 45 tavole a colori.
Firenze, Edifir, 2008
Disponibilità: NO
Curata da Sandro e Francesco Bentivegna, la mostra è un evento unico per riscoprire in maniera completa le opere e la vita del pittore romagnolo che fece di Napoli la sua nuova terra d’adozione.
pittura barometrica di Attilio Pratella” (1856-1949) ha proposto 50 straordinari dipinti testimonianti i diversi periodi dell’artista, uno dei piu' amati e ricercati dai collezionisti di pittura dell'Ottocento, di cui sono noti i paesaggi che celebrano il golfo partenopeo e la sua luce, fitti di barche e animati di pescatori,oltre ai numerosi scorci della citta con le sue strade e le sue piazze sempre colme di vitalita'.”

La Scuola di Posillipo.
A cura di Renato Ruotolo.
Cm 28 x 24,5; pp. 160; 130 illustrazioni a colori; copertina cartonata.
Napoli, Franco Di Mauro, 2002
Euro 50,00
Disponibilità: In commercio

La scuola di Posillipo, espressione emessa dai pittori dell'Accademia per definire un gruppo di artisti che negli anni 30 dell'Ottocento ruotavano intorno ad A. Pitloo e piu' tardi intorno a G. Gigante. Eredi della tradizione delle gouaches settecentesche, essi si dedicarono soprattutto al paesaggio per soddisfare le richieste dei viaggiatori stranieri. Dalla fine del Settecento Napoli era stata meta di famosi paesaggisti: C. Kniep, J.H.W. Tischbein, R. P. Bonington, W. Huber, F. Vervloet, J.B.C.Corot e soprattutto J.M.W. Turner. La prima produzione della scuola di Posillipo si rifece al paesaggio di tradizione neoclassica, che si conformava alla "veduta" ampia, otticamente precisa e con punto di vista rialzato a volo d'uccello, di J.Ph. Hackert; puntando però soprattutto sui valori lirici e romantici, assunse ben presto una posizione antiaccademia. Dal vedutismo settecentesco gli artisti della scuola (e in particolare Gigante) appresero la caratteristica attitudine a trarre dal vero almeno gli abbozzi disegnativi. Ad offrire anticipazioni protoromantiche delle vedute della scuola fu Salvator Rosa, mentre i punti di riferimento moderni non andavaio al di la' di Turner. E da Turner, Gigante acquisi' il modo di usare l'acquerello, la composizione per quinte arborce insieme al tentativo (romantico) di conciliare disegno, chiaroscuro e colore. All'interno del gruppo un posto di particolare rilievo spetta a Gigante, anche se controverso è il fatto che egli sia stato l'ideatore della formula della veduta adottata dal gruppo: alcuni critici tendono ad affiancargli o l'olandese Pitloo, di cui fu allievo, o il russo S.F. Scedrin. Fra gli altri artisti si ricordano Luigi e Salvatore Fergola, A. Vianelli, Raffaele, Gabriele, Consalvo e Achille Carelli, T. Duclère, V Franceschini, G. Smargiassi.


Limoncelli Mattia
Giacinto Gigante.
In 8°; brossura editoriale; pagine 77 + 40 tavole b/n protette da velina e ritratto del pittore di Domenico Morelli all'antiporta.
Napoli, Casella, 1934.
Euro 120,00
copia unica

Limoncelli, Mattia
Giuseppe De Nittis.
Formato cm 13,5 x 20; pagine 54; intonso.
Lanciano, Carabba, 1936
Disponibilità: No

Limoncelli, Mattia
Il volto di Napoli da Gigante a Caprile.
Conferenza tenuta al Circolo Artistico il 16 gennaio 1937.
Formato cm 13,5 x 20; pagine 59; alcuni tratti a matita nel testo.
Lanciano, G. Carabba, 1937
Disponibilità: No

Limoncelli, Mattia
Mancini.
Discorso pronunziato l'8 novembre 1931-X all'Accademia di Belle Arti.
Formato cm 17 x 25; pagine 29.
Napoli, Francesco Giannini & figli, 1932
Disponibilità: No

Limoncelli, Mattia
Studio su Filippo Palizzi.
Formato cm 22,5 x 29; pagine 20 + 6 nn.
Napoli, Edizioni del Comitato per le onoranze a Filippo Palizzi, 1928
Disponibilità: No

L’Ottocento napoletano.
Nelle collezioni private.
(Pitloo, Gigante, Palizzi, Morelli, De Gregorio, Rossano, Cammarano, Toma, Dalbono, De Nittis, Leto, Campriani, Michetti, Mancini e Migliaro).
Testi di Alfredo Schettini, a cura di Rosario Caputo.
Volume in 4° (cm 25 x 35) di 320 pagine con 140 magnifiche tavole a colori che riproducono fedelmente le piu' belle opere dei maggiori artisti del secolo scorso custodite in prestigiose raccolte private. Elegante legatura tutta tela con sovraccoperta plastificata a colori in astuccio rigido telato.
Napoli, Grimaldi, 2000
Euro 93,00
Disponibilità: In commercio

Mammuccari Renato
Napoli. Il paradiso visto dall'inferno.
Iconografia a cura di P. Trincia.
Pregevole edizione rilegata, con titoli in oro al dorso e sulla copertina, con sovraccoperta, in formato 4° (cm 29 x 24); 421 pagine riccamente illustrate completamente a colori.
Marigliano (NA), Ler, 2006
ISBN: 88-82644332
Euro 70,00
Disponibilità: In commercio

Il volume ricostruisce la storia della pittura napoletana dalle gouaches dei Campi Flegrei di W. Hamilton alla Scuola di Posillipo. Ricorda 150 letterati, italiani e stranieri, che hanno descritto la citta' di Napoli ed i suoi contorni. Oltre 500 schede di incisori e pittori, sia italiani e ancor piu' stranieri, che hanno rappresentato la Campania Felix.


Martino Linda , Mormone Maria Serena (Curatrici)
Ottocento a Capodimonte
Descrizione: Volume in formato 4° (cm 30 x 24); 264 pagine; 250 illustrazioni a colori
Luogo, Editore, data: Napoli, Arte'm, 2012
EAN: 9788856903096
Prezzo: Euro 50,00
Disponibilità: In commercio

Martorelli Luisa (a cura di)
Domenico Morelli e il suo tempo.
Dal romanticismo all simbolismo.
In 4°; pp. 296; 160 illustrazioni a colori e b/n.
Napoli, Electa, 2005
Disponibilita': No

Martorelli Luisa (a cura di)
La Scuola di Resina
Nella collezione della Provincia di Napoli e da raccolte pubbliche e private
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 15); 96 pagine; 35 illustrazioni a colori
Luogo, Editore, data: Napoli, Arte'm
ISBN: 9788856903270
Prezzo: Euro 15,00
Disponibilità: In commercio

Mazzarese Fardella Mungivera Claudio
'800, altro
Pittura napoletana tra otto e novecento
Volume rilegato,  in formato 8° (cm 21 x 15); 360 pagine;  illustrazioni a colori
Napoli, Rogiosi, novembre 2011
ISBN: 9788888688657
Euro 150,00
Disponibilità: In commercio

Mazzetti Ernesto
Napoli e il Golfo.
Interpretazioni del paesaggio.
Cartografi, pittori, mecenati, opere dal Cinquecento a fine Ottocento.
In 4° (cm 25 x 30); pagine 218; 75 tavole b/n e colori; cofanetto rigido
illustrato.
Napoli, Bowinkel, 2002
Euro 113,70
Disponibilità: In commercio

Mormone Mariaserena (a cura di)
Ottocento napoletano.
Da Domenico Morelli a Vincenzo Migliaro: capolavori della collezione Marino nel Museo di Capodimonte.
In 8°; pp. 32; 16 illustrazioni a colori; spillato.
Napoli, s.d.
Euro 6,00
Disponibilità: In commercio

Mormone Mariaserena (a cura di)
Ottocento in Avvocatura dello Stato
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 22,8 x 20,8); 96 pagine; 60 illustrazioni a colori
Luogo, Editore, data: Napoli, Arte'm, maggio 2013
Collana: Arte
ISBN: 9788856903362
Prezzo: Euro 12,00
Disponibilità: In commercio

Ortolani Sergio
Giacinto Gigante e la pittura di paesaggio a Napoli e in Italia dal '600 all'800.
In 8° grosso (cm 20 x 28); rilegato in tela, pp.VIII-326 con 32 tavv. in nero e 18 a colori f.t.; ottimo esemplare
Napoli, Montanino Editore, 1970
Euro 100,00
Copia unica

Ortolani Sergio
Giacinto Gigante e la pittura di paesaggio a Napoli e in Italia dal '600 all'800
con testi nuovi di Nicola Spinosa - Maria Elena Maimone - Federica De Rosa - Maria Rosaria Nappi - Luisa Martorelli
Edizione rilegata, con sovraccoperta a 4 colori e custodia, in formato 4° (cm 32 x 27); 360 pagine; 100 illustrazioni in b/n nel testo e 100 tavole a colori.
Sorrento (NA), Franco Di Mauro, 2009
Disponibilita': in commercio
ISBN: 9788887365-77-1
Euro 90,00
Disponibilità: In commercio

Ottocento in salotto.
Cultura, vita privata e affari tra Genova e Napoli.
A cura di Caterina Olcese Spingardi.
Catalogo della Mostra
Genova Nervi, Galleria d’Arte Moderna
Opere della collezione Wolfson
marzo - giugno 2006
In 4°; formato cm 24 x 30; pagine 264; illustrazioni a colori e b/n.
Firenze, Maschietto Editore, 2006
Euro 39,00
Disponibilità: In commercio

Attraverso un ampio apparato iconografico, il volume racconta l’avvincente storia di due illustri famiglie di origine ligure nel secondo Ottocento, sullo sfondo di due splendide citta': Genova e Napoli. Nel catalogo sono illustrate opere d’arte di eccezionale qualita' firmate da alcuni dei maggiori protagonisti di quel tempo come i meridionali Morelli, Gemito, Gigante, Palizzi, Dalbono, Tofano, D’Orsi e i settentrionali Induno e Ciardi nonché i liguri Luxoro, Rayper, D’Andrade, De Avendano e Musso. Il racconto continua attraverso la documentazione di spartiti, manoscritti musicali e riviste d’epoca, abiti e suppellettili femminili, ceramiche e porcellane.

Pavone Mario Alberto
Napoli scomparsa nei dipinti di Fine Ottocento.
Cm 22 x 27; pagg. 287; moltissime ill.ni a colori ed, in piccola parte, in b/n sia nel testo che fuori testo; edizione rilegata con copertina plastificata e sovraccoperta illustrata.
Roma, Newton & Compton, 2004
Disponibilita': No

Questo volume offre un'ampia selezione di dipinti napoletani realizzati tra la fine dell'Ottocento e gli inizi del Novecento, che documentano molti aspetti della situazione ambientale anteriore all'attuazione del piano di Risanamento. Le opere, in gran parte presenti in collezioni private e ritrovate grazie ad una lunga indagine condotta dall'autore, offrono uno spaccato vivo e realistico delle consuetudini del popolo napoletano, colto nei suoi momenti ed aspetti piu' diversi: artigiani nei vicoli, venditori al mercato, pescatori sulla riva del mare, ma anche la frequentazione delle taverne o la tumultuosa partecipazione alle feste cittadine. Di ognuno dei numerosi dipinti riprodotti il libro propone le varianti di maggior interesse, come pure i bozzetti ed i disegni preparatori. Ciò consentira' al lettore non solo di approfondire la conoscenza dei singoli pittori, ma anche di definire con maggiore precisione aspetti e luoghi di una Napoli ormai scomparsa, noti anche attraverso la documentazione fotografica del tempo, rispetto alla quale il dipinto rivela, tuttavia, una particolare carica espressiva, lontana lontana dagli schematismi stereotipi della messa in posa


Ricciardi Massimo
La Costa d’Amalfi nella pittura dell’Ottocento.
Prefazione di Mario Alberto Pavone.
Edizione rilegata con sovraccoperta illustrata; in 4° (cm 35 x 25); pag. 270; 363 tavole a colori; schede biografiche.
Salerno, De Luca Editore, 1998
Euro 51,00
Disponibilità: In commercio

Rinaldi Roberto
Pittori a Napoli nell’Ottocento.
Cm. 24 x 21,5; pp. 358; 53 tavole fuori testo a colori; edizione rilegata con sovraccoperta illustrata
Napoli, 1999
Euro 92,96
Disponibilità: In commercio
Dalla prefazione dell'Autore:

"La stesura di questo lavoro è nata con l'intento di raggruppare, per quanto sia stato possibile, gli artisti italiani e stranieri che hanno dipinto e lasciato segni della loro arte a Napoli, tracciando per ciascuno brevi cenni biografici.....Certamente non voglio nè posso avere la pretesa di avere considerati tutti i pittori che in qualche modo hanno operato nella citta' partenopea e nei suoi dintorni: di alcuni si conoscono solo i nomi perchè citati dalle varie fonti, o perchè menzionati nei cataloghi di mostra, di molti artisti non vi sono opere note o se ne conoscono pochissime, probabilmente perchè andate disperse o talvolta attribuite da mercanti poco attenti e scrupolosi ad artisti piu' famosi e fortunati. Sono comunque riuscito a raggruppare piu' di ottocento artisti e sono sicuro di aver fatto cosa gradita a studiosi, collezionisti, appasionati o solo curiosi, agevolando cosi' il loro lavoro di consultazione."


Rosazza Ferraris Patrizia (Curatrice)
Napoli 1836. Le stanze della regina madre.
Museo Praz – Roma. 20 novembre 2008 - 29 marzo 2009
Edizione in formato 8° (cm 24 x 21); 96 pagine; 50 illustrazioni a colori
Roma, De Luca, 2009
ISBN: 9788880168935
Euro 18,00
Disponibilità: In commercio

Ruotolo Renato
I Gigante. Una famiglia di pittori.
In 16; pp. 28 + appendice iconografica di 60 tavole a colori fuori testo.
Sorrento (Na), Di Mauro, 1993
Euro 9,50
Disponibilità: In commercio

Savoia Enzo,  Bosi Stefano
La pittura napoletana dell'Ottocento tra innovazione e internazionalità
Roma, Palazzo Venezia, 1-10 ottobre 2010
Milano, Galleria Bottegantica, 23 ottobre - 23 dicembre 2010
Volume rilegato, in 8° (cm 28 x 23,5); 104 pagine; illustrazioni a colori.
Milano, Bottegantica, 2010
ISBN: 97888 88997599
Euro 35,00
Disponibilità: In commercio

Schettini Alfredo
Attilio Pratella.
Con 54 illustrazioni e tavole fuori testo di cui 3 a colori.
Edizione rilegata in tela; in 8° (cm 25 x 18); pag. 81 + appendice iconografica; ritratto fotografico dell’Artista.
Napoli, Morano, 1954
Euro 55,00
Disponibilità: Limitata

Schettini Alfredo
La pittura napoletana dell'Ottocento. 2 volumi.
Pregiata edizione in due volumi, rilegata in tela con sovraccoperta illustrata; in formato 4°; 514 illustrazioni fuori testo in quadricromia; pp. 942 complessive.
I 2 volumi sono contenuti in un cofanetto rigido, non originale.
L'Opera si presenta in condizioni eccellenti
Napoli, E.D.A.R.T., settembre 1967
Disponibilità: No

Schettini Alfredo
Vincenzo Migliaro
Edizione rilegata in tela; in 8° (cm 18 x 25); pp. 172; con 68 ill.ni e
tavole fuori testo di cui 9 a colori.
Napoli, A. Morano, (anni '50 del secolo XX)
Euro 55,00
Disponibilità: Limitata

Spinillo Rosa
Degas e Napoli.
Gli anni giovanili.
Volume in formato 8° (cm 21 x 15); pp. 116 + 43 n.n. di appendice documentaria; 16 illustrazioni di cui 12 a colori e 4 in b/n.
Salerno, Plectica, 2004
Euro 15,00
Disponibilità: In commercio

Storie di donne.
Letteratura, societa' e tradizioni nella pittura napoletana di Otto e Novecento.
Napoli, Galleria Moderna del Pio Monte della Misericordia, 16 dicembre 2008 - 30 maggio 2009
Edizione in formato 8° (cm 24 x 15); 96 pagine; 31 immagini a colori delle opere esposte.
Napoli, Arte'm, dicembre 2008
ISBN: 97888 56900101
Euro 10,00
Disponibilità: In commercio

Terra e Mare. Paesaggi del Sud, da Giuseppe de Nittis a Giovanni Fattori
A cura di Emanuela Angiuli, Tulliola Sparagni.
Catalogo di mostra . Barletta (BA), Palazzo della Marra - Pinacoteca Giuseppe de Nittis - dal 23 aprile al 2 agosto 2009
Formato: 23 x 28; pagine 192; 95 illustrazioni a colori e 30 in b/n; brossura con alette
Cinisello Balsamo (Mi), Silvana Editoriale; 2009
ISBN/EAN:9788836613632
Euro
Disponibilità: No

Attraverso il confronto delle opere dei maggiori paesaggisti del Centro e del Sud Italia - come Giovanni Fattori, Giuseppe De Nittis, Vincenzo Cabianca, Filippo Palizzi, Francesco Paolo Michetti, Francesco Lojacono - passando dall'Adriatico al Tirreno, dai grandi buoi bianchi della Maremma ai "ciuchi" napoletani, percorrendo boschi di nodosi ulivi e campi di fascine, camminando su spiagge ancora deserte e senza limiti, si delinea la grande pittura di paesaggio meridionale, dove la suggestione della natura si congiunge alle problematiche sociali ed economiche
Prima ancora che il turismo moderno scoprisse l’incanto dei paesaggi meridionali, vari artisti avevano tributato ai campi di grano, agli ulivi, ai cardi selvatici, alle spiagge, ma soprattutto al cielo cosi' mutevole, un omaggio appassionato.
Proprio dalla magia di questo paesaggio prende le mosse la mostra “Terra e mare. Paesaggi del Sud, da Giuseppe De Nittis a Giovanni Fattori”, ospitata alla Pinacoteca “Giuseppe de Nittis” di Barletta e accompagnata da questo catalogo.
La mostra offre una sintesi delle esperienze artistiche messe in atto nella seconda meta' dell’Ottocento – la “macchia” toscana, il naturalismo napoletano, la scuola siciliana – i cui interpreti, spesso legati da profonda amicizia, avevano come intento di “far di una tela una finestra dischiusa sui campi”, come scrive Francesco Netti, uno dei piu' fini protagonisti di quel periodo.


Valente Isabella
I luoghi incantati della sirena
Immagini del golfo di Napoli e della costa d'Amalfi nella pittura napoletana dell'800.
Edizione in formato 4° (cm 28 x 24,5); 192 pagine; molte illustrazioni a colori
Sorrento (NA), Franco Di Mauro
ISBN: 97888 87365788
Euro 65,00
Disponibilità: In commercio

Vedute napoletane dell’Ottocento disegnate da Giacinto Gigante
Napoli dalla Trinita', La strada di Anacapri, Costiera sorrentina, Veduta del Molo e dello Scoglio delle Sirene a Capri, Pozzuoli dalla spiaggia di Baia, Il lago Lucrino e Monte Nuovo, Il lago di Averno, Mausoleo a San Vito sulla via Campana, La Fontana del Tempio di Serapide a Pozzuoli e S. Marta.
Elegante cartella rigida figurata (cm. 34 x 49) contenente un breve scritto e 10 splendidi disegni del grande artista, finemente riprodotti in quadricromia su bella carta vergata pesante, preceduti da uno scritto di Salvatore di Giacomo sull’Autore.
Napoli, Grimaldi & C.
ISBN: 88-89879-35-1
Euro 62,00
Disponibilità: In commercio

Vincenzo Migliaro.
A cura di Rosario Caputo.
Volume in 8° obl. (cm 23,5 x 25) di pagine 144 con 125 tavole a colori raffiguranti opere conservate in raccolte private e in gran parte inedite. Con ampia bibliografia. Elegante legatura editoriale tutta tela con riproduzione a colori, in astuccio rigido.
Napoli, Grimaldi, 2000
Euro 52,00
Disponibilità: In commercio


N.B.:
- Alcuni volumi sono disponibili in un numero di copie limitato.
- I prezzi indicati possono essere soggetti a variazione da parte dell'Editore.
- I volumi in elenco potrebbero non essere presenti in libreria. E' opportuno telefonare o inviare una mail almeno 24 h prima di un'eventuale visita in libreria per visionare le opere

 

FINE

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn