ROCCO CARABBA EDITORE «PRINCIPE» - Lucia Arbace

ROCCO CARABBA EDITORE «PRINCIPE» - Lucia ArbaceAutore: AA.VV.
Curatore: Lucia Arbace
Titolo: Rocco Carabba editore «Principe»
Sottotitolo:
Descrizione: Volume con copertina rigida, con sovracoperta, in formato 8° oblungo; 274 pagine; oltre 150 immagini
Luogo, Editore, data: Lanciano (CH), Carabba, 2013
Collana: 
EAN: 9788863442618
ISBN: 8863442614
Condizioni: eccellenti
Prezzo: Euro 20,00
Disponibilità: 1 esemplare

 


richiedi informazioni

Questo volume ricco di documenti, testimonianze e immagini, vuole ricostruire, attraverso l'intervento di numerosi studiosi, la storia della Casa Editrice Carabba. I temi trattati spaziano dalle macchine tipografiche agli illustratori, dalle collane per l'infanzia alla storica collana "Cultura dell'anima, dall'editoria scolastica alla grande letteratura. In evidenza è posta la figura del fondatore della editrice: Rocco Carabba.

Indice:
Luigi Ponziani – La Carabba: quasi un profilo editoriale.
Gianni De Crecchio – Rocco Carabba. Apprendista nelle tipografie lancianesi.
Ivana Di Nardo – Dal torchio alle linotype, le affascinanti macchine da stampa di Carabba.
Gianni Oliva – Numeri e grafici. Le linee di produzione editoriale.
Lia Giancristofaro – L’Abruzzo e le radici. Gli studi etnologici e socio-economici.
Lucia Arbace – Bellezza in primo piano. Carabba e l’Arte abruzzese.
Franco Battistella – Tra sacro e profano. Immagini devozionale e pubblicitarie.
Lia Giancristofaro – Sui banchi di scuola. Editoria scolastica e letteratura per l’infanzia.
Lucia Arbace – Leggere le figure. La grafica e gli illustratori.
Giulio A. Lucchetta – La Cultura dell’Anima. Giovanni Papini e i pensieri filosofici.
Emiliano Giancristofaro – Passato e presente. Le Edizioni Carabba nel secondo Novecento.
Antonino Serafini – Presente e futuro. Le prospettive della Editrice Carabba
.Ivana Di Nardo – Cronologia di un editore.

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.