LETTERATURA A NAPOLI DAL RINASCIMENTO AL NOVECENTO. Elio Bruno

letteratura_a_napoli_dal_rinascimentoAutore: Elio Bruno
Titolo: Letteratura a Napoli dal Rinascimento al Novecento
Introduzione e cura di Francesco D'Episcopio
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 22 x 14); 176 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, Guida, 2011
Collana: Strumenti e Ricerche. N. 69
ISBN: 9788860429254
Disponibilità: No 

 


richiedi informazioni

Elio Bruno lavora a 360 gradi sulla vita culturale della "sua" città, cercando di abbracciare e approfondire tutti quei filoni, capaci di illuminarne il volto più assoluto e autentico: dalla narrativa alla poesia, alla canzone, secondo motivi conduttori, capaci davvero di mostrare la forza e la continuità di una tradizione culturale

, antropologicamente innervata nelle strutture realistiche e immaginarie di una città-continente, difficile da cogliere e da capire, anche per una ciclica mancanza di approccio, dall'interno e non dall'esterno, delle sue complesse realtà e dei suoi intricati problemi.
(dall'introduzione)

Francesco D'Episcopo, curatore del presente volume, è un italianista dell'Università degli Studi di Napoli "Federico Il", impegnato da anni in una costante crociata a favore della letteratura meridionale, sepolta e sommersa. È il maggiore studioso di Francesco Bruno, al quale ha dedicato due monografie. Con il figlio Elio, ha curato i più importanti recuperi editoriali, critici e umani di questa rimossa personalità del nostro Novecento, contribuendo in modo determinante anche a valorizzare il Premio di giornalismo, che ogni anno si celebra tra Salerno e Ascea, patria del critico, e recentemente a Napoli. Per Guida ha già curato i volumi di Francesco Bruno, Dentro Napoli (2004) e Giambattista Vico e le favole poetiche (2007).

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.