GOLFO DI NAPOLI, GUIDA LETTERARIA - Carlo Raso

Golfo di napoli guida letteraria carlo rasoAutore: Carlo Raso
Titolo: Golfo di Napoli. Guida Letteraria
Sottotitolo: Da Cuma a Sorrento in 43 itinerari.
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 21 x 12); 479 pagine;.
Luogo, Editore, data: Napoli, Franco Di Mauro, dicembre 2007
ISBN: 9788887365542
Euro 22,00
Disponibilita': In commercio

Il golfo di Napoli è metaforicamente definito dall'antro virgiliano della Sibilla cumana e dalla casa natale di Torquato Tasso a Sorrento, che si fronteggiano - quasi 'colonne d'Ercole' letterarie del territorio - a simbolo delle componenti essenziali dell'Occidente: la civilta' classica, che nella sede del vaticinio preannuncia la grandezza di Roma, e la tradizione cristiana con i suoi secolari conflitti con l'Islam.

In mezzo, Napoli assurge con Giannone, Filangieri, Genovesi, Galiani... a emblema del terzo pilastro su cui si fonda l'Europa moderna, l'Illuminismo.


Su tutto domina la mole del Vesuvio, di cui Leopardi contempla nel 1834 "ogni giorno il fumo ed ogni notte la lava ardente". Tanto che Giuseppe Ungaretti - a Napoli circa un secolo dopo - non esita a scrivere: "La lirica di Giacomo Leopardi: II tramonto della luna... la dettò questo paesaggio".
Che è quindi lo scenario dove muovono i passi Goethe e Madame de Stael, D'Annunzio e Fucini, Flaubert e Zola, Sartre e Malaparte, Dickens e Dumas, Andersen e Stendhal, Petrarca e Boccaccio, Rilke e Gorkij, Nietzsche e Wilde... in un coacervo di impressioni, di sopralluoghi, di confronti che intersecano sul territorio una serie di percorsi, che questa guida si augura di sollecitare fra chi scrittore non è, ma sente il fascino della parola letteraria.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.