GLI SCHELETRI DI VIA DUOMO - Stefania Nardini

Gli_Scheletri_di_Via_Duomo_pAutore: Stefania Nardini
Titolo: Gli scheletri di Via Duomo
Sottotitolo: Prefazione di Antonio Ghirelli
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 20,5 x 14,5); 111 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Tullio Pironti, novembre 2008
ISBN13: 9788879374866
Prezzo: Euro 10,00
Disponibilita': in commercio

 

Questo è un libro prezioso per tre motivi.  Il primo motivo, naturalmente, si identifica con il 'giallo' intrinseco del racconto di Stefania Nardini: la storia che il protagonista, un cronista di 'nera' del 'Mattino' di parecchi anni fa, racconta, con infernale abilita', a pezzi e bocconi, arrivando alla rivelazione della verita' soltanto nelle ultimissime righe del romanzo ma attraverso una serie incessante di indagini, di illazioni, di cantonate, di intuizioni, di scoperte che sembrano dover culminare in una colossale delusione e che invece, quasi casualmente, o se preferite miracolosamente, si traducono nella convincete ricostruzione finale di un duplice delitto che sta dietro il ritrovamento dei famosi 'scheletri di Via Duomo' , una grande strada napoletana, non a caso vicina a quella ancora piu' famosa, anzi famigerata, che è Forcella.
Ma è il terzo motivo che rende il libro delizioso: la scrittura. Stefania scrive con la dinamite e impagina a modo suo, strapazzando il periodo ma esaltando la sintassi e la lingua, anche se questo suo racconto sembra tradotto dal dialetto napoletano .
Dalla prefazione di Antonio Ghirelli

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.