A ME PIACE IL SUD. Riflessioni, interviste e proposte sulla questione meridionale. - Alessandro Cannavale, Andrea Leccese

a me piace il sud alessandro cannavale andrea lecceseAutori: Alessandro Cannavale, Andrea Leccese
Titolo: A me piace il sud
Sottotitolo: Riflessioni, interviste e proposte sulla questione meridionale
Descrizione: Volume in formato 8°; 144 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, Armando Editore, 2017
Collana: Scaffale Aperto
ISBN: 9788869922376
Prezzo: Euro 12,00
Disponibilità: In commercio

Un libro onesto, crudo nella disanima dei problemi e coraggioso nel proporre soluzioni. Non ci sono altre parole per definire questo saggio. I due autori ci raccontano il Sud per come è. Non imbrogliano quando spiegano, per esempio, che le organizzazioni mafiose vengono spesso viste da molti cittadini non come nemiche, ma come soggetti in grado di sostituirsi a uno Stato che non c’è.  
Non fingono quando raccontano  come il nostro Mezzogiorno abbia bisogno non tanto o non solo di investimenti, ma di una classe politica in grado di non rubare e di immaginare un futuro diverso. In A me piace il Sud le straordinarie opportunità offerte da queste regioni vengono elencate tutte.
Questo libro indica una strada. Conviene a tutti pensare di seguirla.
Leggi un estratto

Alessandro Cannavale (Bari, 1977) è ingegnere e ricercatore universitario nel campo dei nanomateriali e dei dispositivi innovativi per l’efficienza energetica.
 Andrea Leccese è nato a San Severo (FG) nel 1976 e vive a Bari. Tra le sue pubblicazioni: Le basi morali dell’evasione fiscale (2008), Innocenti evasori  (2012), Inciucio forever (2014), Maffia & Co. (2016). Nel 2009 ha vinto il Premio Nazionale “Paolo Borsellino”.

Indice

Prefazione
A che punto è il Sud di Franco Arminio

Capitolo primo: Note sulla questione meridionale 9
Una sola Questione, una sola lingua 9
Lo status quo – Questione meridionale oggi 10
Profili metodologici, o quasi 12
Ma oggi, cos’è la questione meridionale? 15
Lotta ai luoghi comuni, senza quartiere 18
Mafie: quello del Sud “contagioso” è un mito sfatato 19
Sud: Familismo amorale e capitale sociale 24
Il caso della Cassa del Mezzogiorno: un luogo comune politicamente conveniente 25
Il capitolo infrastrutture 34
L’idea del libro e la sezione interviste 36

Capitolo secondo: Voci meridiane: le interviste 40
Letteratura 40
Franco Arminio 40
Erri De Luca 42

Storia, economia e università 44
Antonio Bonatesta 44
Emanuele Felice 50
Guglielmo Forges Davanzati 53
Marco Esposito 62

Mafie 65
Immacolata Giuliani 65
Cataldo Motta 67
Petra Reski 77
Dario Vassallo 80

Ambiente, energie e infrastrutture 86
Maria Rita D’Orsogna 86
Michelangelo Borrillo 91
Alessandro Marescotti 93
Giuliano Pavone 95
Giovani e Sud 99
Michele Galgano 99
Angela Iantosca 101
Marianna Pozzulo 107

Capitolo terzo: Quale futuro per il Sud? 110
Il ruolo della popolazione e del territorio: la questione energetica 114
Enti locali e politiche innovative 117
A proposito di mafie 121
Misurare la politica e intervenire sulla corruzione 121
Fermare l’oblio dell’Italia interna 122
Il ruolo degli intellettuali 123

Bibliografia essenziale 125
Ringraziamenti 127

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.