LA GIUSTIZIA DI PULCINELLA. Romanzo - Massimo Torre

la giustizia di pulcinella massimo torreAutore: Massimo Torre
Titolo: La giustizia di Pulcinella
Romanzo 
Descrizione: Volume in formato 8°; 176 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, E/O, 2017
Collana: 
ISBN: 9788866328544
Prezzo: Euro 16,00
Disponibilità: In commercio

Per la prima volta si allontana da Napoli e, nottetempo sbuca, stavolta, dai sotterranei del Vaticano nell'archivio dove sono custoditi millenari segreti ... Lì si aggira il responsabile del martirio del suo amico prete. Colui che vuole piegare il mondo intero ai suoi scopi e usa la camorra per i propri fini.


Pulcinella è il pericolo pubblico numero uno per chi è nemico degli inermi, delle brave persone, degli onesti, dei generosi, dei solidali con i diseredati. Ma Pulcinella vuole giustizia.

Un'impresa che appare impossibile, quasi disumana. E disumana è l'azione di un nemico imprevisto: il Muto di Portici. Un gigante incappucciato e dalla lingua mozza. armato di un micidiale falcetto, che uccide a due a due gli abitanti del rione Santità rispettando un codice binario e segreto, detto la "Cifratura dell'Angelo Caduto".
Pulcinella deve decodificarlo e annientare il suo nemico se non vuole che altre innocenti vittime paghino il suo conto nel rione Sanità. Chi è il Muto di Portici? Perché ce l'ha con lui così tanto da sacrificare persone innocenti? Agisce per suo conto oppure al soldo di qualcuno dei suoi nemici?

Riuscirà a decifrare la "Cifratura dell'Angelo Caduto” e a conoscere la verità sui torturatori di don Andrea? Riuscirà a trionfare la giustizia di Pulcinella?

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.