«LA SETTIMANA» DI MATILDE SERAO - Wanda De Nunzio Schilardi

AAA Immagine Non Disponibile pAutore: Wanda De Nunzio Schilardi
Titolo: «La settimana» di Matilde Serao
Descrizione: Volume in formato 8°; 112 pagine.
Luogo, Editore, data: Pisa, Giardini , 2006
Collana: BIBLIOTECA DELLA «RIVISTA DI LETTERATURA ITALIANA» diretta da Giorgio Baroni
ISBN-10: 88-427-1449-6 8842714496
ISBN: 978-88-427-1449-1 9788842714491
Prezzo: Euro 26,00
Disponibilità: In commercio


«Per distrarmi dalla mia noia e dalla mia tristezza ho organizzata e lanciata, tutto per mio conto, una piccola rivista, La settimana, in cui voglio imitare, ma con carattere italiano, la Revue Hebdomadaire francese [...] volete aiutarmi mandandomi della roba inedita, curiosa, interessante, su qualunque soggetto d’arte o di lettere, di storia o di scienza, italiana o straniera? Voi possedete tanti tesori! E qui da noi, vi è tanta scarsezza di questi scritti, fatti apposta per le riviste!».


Così il 3 aprile del 1902 scriveva Matilde Serao a Gegè Primoli per comunicargli la nascita de «La Settimana, rassegna di lettere, arti e scienze» e chiedendogli sostegno e collaborazione.

Il volume che qui si presenta ripercorre le tappe della vita di questa rivista letteraria che volle offrire, soprattutto ad un pubblico femminile, il panorama della vita intellettuale italiana, grazie alla collaborazione di tutti i migliori letterati del tempo (da Verga a Capuana, da D’Annunzio a Carducci, da Pascoli a Pirandello) a cui Matilde Serao chiese sostegno e appoggio.
La rivista, una specie di ‘Fiera letteraria’, si occupò poi di cronaca, di moda, di sport, lasciando intravedere una tendenza ed un gusto tra frivolo e mondano che riusciva a veicolare il prodotto letterario verso strati meno acculturati della popolazione. Insieme ad articoli di storici, critici e filologi, anche la letteratura straniera ebbe un posto importante nel periodico.
Infine, una forte attenzione all’attualità, che si andò sempre accentuando nel corso dei tre anni di vita della rivista, ne fece una delle voci più interessanti del panorama napoletano del primo Novecento.


Sommario:
Introduzione;
Nota di lettura;
Tavola delle corrispondenze tra anni e volumi;
Scheda editoriale della «Settimana»;
Indice della «Settimana» (1902, 1903, 1904);
Indice dei collaboratori della rivista;
Indice delle rubriche.


 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn