VERSO LA TERRA PROMESSA. Scrittori italiani a Gerusalemme da Matilde Serao a Pier Paolo Pasolini - Alberto Cavaglion

verso la terra promessa alberto cavaglionAutore: Alberto Cavaglion
Titolo: Verso la Terra Promessa
Sottotitolo: Scrittori italiani a Gerusalemme da Matilde Serao a Pier Paolo Pasolini
Descrizione: Volume in formato 8°; 136 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, Carocci, 2016
Collana: Frecce, 215 
ISBN: 9788843079254
Prezzo: Euro 16,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

Il libro affronta il tema del viaggio a Gerusalemme nella cultura letteraria italiana del Novecento. Nel periodo preso in esame (dal tramonto della dominazione ottomana al 1967), Gerusalemme è di gran lunga la città più temuta e perciò la meno raccontata dagli scrittori-viaggiatori. Il volume indaga le ragioni per cui la paura ha indotto molti a disputare su Gerusalemme senza esserci mai andati.

La tragedia del Medio Oriente viene quindi affrontata inseguendo le forme, i modi e i tempi attraverso cui alcuni protagonisti della letteratura italiana – tra questi Ungaretti, Buzzati, Montale, Flaiano, Silone, Moravia, Meneghello – hanno saputo vincere la paura e si sono messi in movimento, con il piroscafo e con la penna. Matilde Serao, Angelo De Gubernatis, Orio Vergani erano stati i loro illustri precursori. La ricerca nasce dalla convinzione che la letteratura sappia sempre offrire un’angolatura alternativa alla storia e, quindi, proporre una scansione degli eventi diversa da quella della politica internazionale.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn