LA LIBRERIA DEL 900 e altre storie di librerie e antifascisti a Napoli - Teodoro Reale

la libreria del 900 teodoro realeAutore: Teodoro Reale
Titolo: La libreria del 900
Sottotitolo: e altre storie di librerie e antifascisti a Napoli
Prefazione di Oliviero Diliberto
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 20,5 x 13); 142 pagine.
Luogo, Editore, data: Macerata, Biblohaus, 2016
ISBN: 9788895844763
Prezzo: Euro 15,00
Disponibilità: In commercio

La partecipazione del mondo librario italiano alle attività antifasciste fu largamente diffusa, ma si tratta – occorre sottolinearlo – di un fenomeno pressoché sconosciuto e comunque assai poco indagato. [...]
Questo bel volume di Teodoro Reale colma dunque una lacuna, almeno per quanto riguarda Napoli, che di quella Resistenza ha vissuto intensissime ed eroiche vicende.
Politica, ideologia, libri. Passioni e ideali di libertà, insieme alla magia della carta stampata e delle sue avventurose vicissitudini. In fondo, è sempre stato così, nella tormentata storia del libro. I libri come strumenti di battaglia politica (o religiosa, scientifica, filosofica, magari alchemica: ma, in definitiva, sempre politica): di volta in volta, dunque, esaltati o detestati, diffusi (spesso clandestinamente, correndo spaventosi rischi) o messi al rogo. [...]

Questo volume racconta molte storie. Suscita emozioni. Incuriosisce e appassiona. Rende onore a una generazione di librai (ed editori) che sapeva coniugare l’amore per la carta e le carte con quello per la democrazia. In fondo, è l’essenza della civiltà umana, sin dai tempi dell’Atene di Pericle: la cultura fa sempre da staffetta alla storia e la determina. A questa civiltà, il libro che vi accingete a leggere rende uno struggente omaggio.

dalla Prefazione di Oliviero Diliberto

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn