BRIGANTI E GALANTUOMINI. Dai Borbone ai Savoia. Romanzo - Claudio Conti

briganti e galantuomini claudio contiAutore: Claudio Conti
Titolo: Briganti e galantuomini
Sottotitolo: Dai Borbone ai Savoia
Romanzo
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15); 216 pagine.
Luogo, Editore, data: Lecce, Capone Editore, 2015.
ISBN: 978-88-8349-200-6 9788883492006
Prezzo: Euro 13,00
Disponibilità: In commercio

Briganti e galantuomini è innanzi tutto un romanzo, e non un saggio storico.
Sullo sfondo, una guerra civile per decenni ignorata dalla storia ufficiale: quella cosiddetta del "brigantaggio meridionale", che qui viene descritta da due punti di vista particolari. Quello militare, caratterizzato spesso da una ferocia inutile e soprattutto da una inadeguatezza del comando, che lascia facilmente presagire i disastri del 1866.

Quello politico – sociale, che nella fattispecie privilegia – a differenza di altri romanzi ambientati nel medesimo contesto storico – il ruolo dei "galantuomini" e il patto implicitamente sottoscritto con l'amministrazione piemontese. Un patto destinato ad incidere non soltanto sulla successiva evoluzione delle regioni meridionali; ma anche sugli esiti del processo di formazione dello Stato unitario.
È questo il quadro in cui si svolge il difficile percorso verso l'età adulta del protagonista, che dolorosamente e con fatica matura la consapevolezza dei propri mezzi e la capacità di orientare autonomamente il proprio destino.

L'Autore: Claudio Conti è nato a Roma nel 1939. Matematico quanto alla formazione, ha insegnato nell'Università fino al 1981. In questo periodo ha pubblicato diversi saggi di carattere scientifico – disciplinare, tra i quali in questa sede vale la pena ricordare Il dramma uniforme: per una teoria della vita quotidiana (Mulino 1979), scritto unitamente al compianto Dario Romano, in cui tra l'altro si mettono in luce le profonde disparità – non solo strutturali, di natura socio economica, ma anche nei modi di vita – che formano il telaio del nostro Paese. Successivamente è stato dirigente del settore ricerca di una multinazionale, lavorando all'estero: prima in Inghilterra e successivamente negli Stati Uniti. Alla narrativa è arrivato in tarda età: un suo romanzo – L'incredibile viaggio di Hernan Cienfuegos – ha ottenuto la menzione speciale al prestigioso premio internazionale La cultura del mare.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.