I CUSTODI DELLA RIVELAZIONE - Gene R. Seesign

i custodi della rivelazione gene r. seesignAutore: Gene R. Seesign
Titolo: I custodi della rivelazione
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15); 348 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Eracle, 2014
Prezzo: Euro 18,00
Disponibilità: In commercio

Napoli. Inverno. Un barbone barbaramente assassinato nella chiesa di Santa Chiara. Non è un normale regolamento di conti tra derelitti, è una vicenda che trasformerà la città nel teatro dello scontro finale per la conquista della più importante reliquia della cristianità.
In poco più di trenta ore, tentando di sfuggire a feroci assassini, un dentista napoletano riuscirà a sbrogliare una enigmatica matassa grazie alle sue intuizioni ma grazie anche alle canzoni dei Genesis.

Gennaro Sisto, eroe per caso, è talmente appassionato dei testi e delle musiche del famoso gruppo inglese da subirne una influenza divinatoria. Ogni passo del percorso verso la soluzione del millenario arcano vede Sisto ispirato da un brano dei Genesis. Accompagnato e coadiuvato in questa avventura dal fratello Antonello, da Giulia Mey, ingegnere informatico e da Aldo Mey padre di Giulia e suo vecchio professore di Medicina Legale, giungerà a risolvere un mistero che vede schierati su fronti contrapposti i Templari e la Chiesa. Un sottilissimo filo collega l'apparizione di un telo nella Chiesa di Santa Sofia in Edessa nel 525 d.C. alla IV Crociata, a Hugues de Payns fondatore dei Templari, a Jacques de Molay loro ultimo gran maestro, a Leonardo da Vinci, a Albrecht Dürer, a frate Luca Pacioli, a Raimondo de Sangro Principe di Sansevero, ad un professore di Iconografia Sacra.... Un percorso iniziato nel giardino di Giuseppe d'Arimatea circa 2000 anni fa vedrà la sua strabiliante conclusione nella città partenopea.

Gene R. Seesign è lo pseudonimo di Gennaro Castaldo.
Medico odontoiatra, specialista in Ortognatodonzia, Osteopata, da sempre appassionato di Napoli e della napoletanità.
Autore dei brani della sua rock band, gli ORADARIA, ancora calpesta palchi con i suoi vecchi amici di liceo.
'I Custodi della Rivelazione' è il suo primo romanzo e l'ambientazione partenopea è dettata dalla considerazione che una città come Napoli non abbia nulla da invidiare a metropoli abitualmente 'usate' come teatro di vicende thriller/storiche.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.