MISTERIOSO SEBETO. Giorgio Mancini

misterioso sebeto giorgio manciniAutore: Giorgio Mancini
Titolo: Misterioso Sebeto.
Descrizione: Volume in 8° (cm 21 x 14); pagg. 160.
Luogo, Editore, data: Napoli, Associazione Il Quartiere Ponticelli, 1989
Disponibilità: No

 
Sebeto. un nome mitico che evoca la storia dei primi insediamenti partenopei. L'antico nome, Sepeithos, era su alcune monete, coniate tra il V e il IV sec. a.C. 
Doveva essere un discreto fiume se le popolazioni dei tempo, imitando tradizioni e tecniche di altri popoli, avevano ritenuto opportuno eleggerlo a divinità fluviale locale ritraendolo nelle sembianze di un giovane accomunato alla figura di Partenope.
La tradizione si conservò nei secoli. Ne sono testimonianza alcuni versi poetici, una lapide celebrativa e altre fonti a carattere diversificato. Il lettore troverà, in questa opera, una disamina di tutte le fonti utili a far ritenere fondata la convinzione che il Sebeto fosse un fiume reale.
Non vi sono prove sicure che il fiume conosciuto nel Medioevo con il nome Rubeolo s'identificasse con il Sebeto. Il letto e la foce dei due corsi d'acqua certamente si diversificavano. Ma è verosimile, se si accetta come plausibile l'ipotesi di un evento che ha deviato il corso del primo nel secondo, che l'antico Sebeto abbia continuato a vivere nel Rubeolo, che dal Rinascimento in poi si è fregiato del piu' famoso nome. La ricerca, però, va oltre.
Introducendosi nel complesso mondo della simbologia, l'autore evidenze come il Sebeto abbia assunto una forte carica simbolica, differenziata in relazione ai molteplici avvenimenti della storia della citta' e del suo territorio orientale. La ricerca, tuttavia, non si esaurisce in un contesto storicistico.
Recupera il valore esistenziale che il Sebeto ha significato nelle forme dell'acqua, incanalata e distribuita, e della fertilità dei campi per proporre una possibile presenza benefica che il fiume potrebbe oggi rinverdire creando nella valle un grandioso e articolato Parco Sebeto.

Giorgio Mancini è stato docente di Storia e Filosofia.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.