IL PARADISO PUO' ATTENDERE. A VOLTE - Gaetano Amato

il_paradiso_puo_attendereAutore: Gaetano Amato
Titolo: Il Paradiso può attendere. A volte
Romanzo
Prefazione di Maurizio de Giovanni
Illustrazioni di Ciro Ruggiero
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 20 x 14); 175 pagine;  illustrazioni in b/n
Luogo, Editore, data: Napoli,Testepiene, marzo 2010
ISBN: 9788896774014
Prezzo: Euro 12,90
Disponibilità: In commercio

Gaetano Amato ancora una volta si sveste dei panni d’attore per regalarci un’ulteriore conferma delle sue doti di scrittore. Un intenso romanzo che si rivela fin da subito il delizioso affresco di una Napoli, e di una napoletanità, che cattura il lettore con la sua franca spensieratezza e una simpatia travolgente che non può lasciare indifferenti. I personaggi, veraci e accattivanti nella candida manifestazione dei propri vizi e virtù, fanno da coro ad una sorta di favola moderna dove realtà e fantasia, sacro e profano, naturale e soprannaturale s’intrecciano intimamente.
Il ritmo è serrato, la scrittura godibile, la storia, nella sua ordinaria e stra-ordinaria quotidianità, avvince il lettore. Leggere Amato diventa, così, un tuffo in un caleidoscopio di volti, situazioni e luoghi allo stesso tempo così noti e così surreali che non può che diventare il rifugio preferito per chi cerca un momento d’evasione leggero e divertente. Ma non solo, perché, come da migliore tradizione, non bisogna faticar troppo a trovare, anche qui, la famosa morale della favola.
Gaetano Amato è noto al pubblico soprattutto per le innumerevoli partecipazioni da protagonista in serie televisive di grande successo (La squadra, Il Grande Torino, L'uomo sbagliato, L'ultimo padrino, Crimini, Il coraggio di Angela), ma si distingue anche per lavori cinematografici e teatrali. Ha vinto numerosi premi, tra cui il Premio Charlot per il cabaret, la Grolla d'oro per Il Grande Torino, il Premio Qualità Televisiva per La squadra, il Mirto d'oro come attore dell'anno. La capacità di Amato di riuscire a passare dal comico al drammatico, dalla commedia al canto, è assolutamente notevole, e questa sua versatilità lo colloca tra le alte vette qualititative del panorama artistico italiano.
Recentemente ha riscosso molto successo come autore del romanzo Il Testimone con cui nel 2009 è arrivato tra i finalisti del Premio Bancarella.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.