LA PAURA DELLA LINCE - Antonella Cilento

la_paura_della_lince_cilentoAutore: Antonella Cilento
Titolo: La paura della lince
Romanzo
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 13,5); 232 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, Rogiosi
Collana: Omega
ISBN: 9788888688909
Prezzo: Euro 16,00
Disponibilita': In commercio

Esordio nel genere giallo per la scrittrice Antonella Cilento, uno delle firme più prestigiose della narrativa, e non solo, italiana degli ultimi vent'anni, La paura della lince è un mistero complicato ed affascinante in cui la tensione resta alta per l'intero arco della narrazione e fino a restituire al lettore tutte le risposte per un finale sorprendente, ma anche l'unico possibile. Nella Napoli dei giorni nostri una guida turistica si trova, suo malgrado, a ricevere le rivelazioni di un uomo in fin di vita; inizierà da quel momento un susseguirsi di eventi inquietanti dal cui corso la protagonista non riuscirà a sottrarsi.
Antonella Cilento è nata nel 1970 a Napoli, dove vive e insegna scrittura creativa dal 1993. Nel 1998 è stata finalista del Premio Calvino e ha vinto il Premio Pier Vittorio Tondelli nel 1999. Ha pubblicato Il cielo capovolto (Avagliano, 2000), Una lunga notte (Guanda, 2002, Premio Fiesole 2002, Premio Viadana, finalista Premio Vigevano, Premio Greppi, selezionato al Festival du Premier Roman di Chambéry), Non è il Paradiso (Sironi, 2003), Neronapoletano (Guanda, 2004), L’amore, quello vero (Guanda, 2005), Napoli sul mare luccica (Laterza, 2006), Nessun sogno finisce (Giannino Stoppani, romanzo per ragazzi, 2007), Isole senza mare (2009, Guanda), Asino chi legge (Guanda, 2010).
Per una biografia completa di Antonella Cilento consultare il sito web lalineascritta

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.