LAVINIA E L'ANGELO CUSTODE - Giovanna Mozzillo

lavinia_angelo_custodeAutore: Giovanna Mozzillo
Titolo: Lavinia e l'angelo custode
Romanzo
Descrizione: Volume in 16°; 224 pagine
Luogo, Editore, data: Roma, Avagliano, 2003
Collana: I Tornesi
ISBN: 88-8309-105-1
Disponibilita': No


Dal convento pugliese in cui il nobile padre ha voluto segregarla, la bella Lavinia, poco più che bambina, con un viaggio avventuroso attraverso un meridione ancora immerso nel Medioevo, scopre gli orrori, i deliri e gli incanti della Napoli vicereale: un fervido apprendistato alla vita, scandito da un incessante dialogare con il proprio angelo custode e da un appassionato interrogarsi sulle ragioni del bene e del male. La vicenda si svolge veloce e incalzante sulla linea di confine tra naturale e soprannaturale. E magica, tenera e struggente come una fiaba è la storia dell’amore tra la protagonista e il giovane Gherardello, il pittore forestiero dallo sguardo fulgido e dal disarmante sorriso. Un libro che occhieggia alla pittura barocca e al romanzo picaresco, offrendo al lettore un’immersione totale in una fisicità inebriante, densa di colori, sapori e palpiti.
In una Partenope coloratissima in cui sembra impazzare un perenne carnevale e si succedono, senza soluzione di continuita', festini, processioni, delitti e autodafè, la vicenda si svolge veloce e incalzante sulla linea di confine tra naturale e soprannaturale.
E magica, tenera e struggente come una fiaba è la storia dell'amore tra la protagonista e il giovane Gherardello, il pittore forestiero dallo sguardo fulgido e dal disarmante sorriso.
In conclusione, un libro che occhieggia alla pittura barocca e al romanzo picaresco, offrendo al lettore un'immersione totale in una fisicita' inebriante, densa di colori, sapori e palpiti ma anche una coinvolgente indagine sul mistero della condizione umana.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.