LA CITTA' OBLIQUA. Napoli e le sue scale - Giovanni Leone, Cerare Purini

la_citta_obliquaTitolo: La città obliqua
Sottotitolo: Napoli e le sue scale
Testi di Giovanni Leone
Foto di Cesare Purini
Descrizione: Volume rilegato, in 4°; 254 pagine; 300 foto a colori.
Luogo, Editore, data: Napoli, Rogiosi, novembre 2010
Collana: I Preziosi
ISBN:
Prezzo: Euro 120,00
Disponibilita': si

 

Le scale di Napoli rappresentano un patrimonio senza eguali. Tagliano il territorio, si abbarbicano ai costoni, alla roccia. Diventano cantastorie e guide, ma anche segno di trascuratezza e abbandono, come testimoniano alcune immagini. Nei loro percorsi, le gradinate, i gradoni, i gradini, le pedamentine, soffiano narrazioni, lampi di esistenza, folgori d’intuizione. Mescolano l’alto e il basso, il cielo e la terra, il soprannaturale e la quotidianità. Ovunque, nei quartieri napoletani, si trovano le preziose salite e discese per congiungere, unire, abbracciare.

 

La storia di queste rampe è legata in gran parte alle espansioni extra moenia del XVI secolo, quando si avvertì la necessità di percorsi pedonali che congiungessero le colline con la costa. Il più delle volte sono nati grazie all'interramento di torrenti o sorgenti, che un tempo scorrevano appena fuori le mura cittadine. Ma i preziosi percorsi furono realizzati soprattutto per collegare le periferiche costruzioni religiose, dal terreno allo spirituale. Nel tracciato storico, rappresentano le più antiche strade di collegamento extraurbano, veri e propri capolavori urbanistici.
Le scale del passato e del presente s’intrecciano, ancora una volta protagoniste, un tempo sotto il lento andare dei lazzari, oggi nel veloce incedere dell’uomo contemporaneo. Sfogliare “La città obliqua” significa lasciarsi guidare in un lungo e passionale viaggio nella storia della nostra metropoli, dalla collina al mare. Pagina dopo pagina, attraversiamo tutti i quartieri, ne respiriamo la memoria, la cultura, la creatività.

Un fotografo ed un giornalista narrano le scale di Napoli. Nasce un prezioso volume, un vero e proprio catalogo che contiene circa trecento fotografie della “città obliqua” realizzate dalla sapiente arte fotografica di Cesare Purini e commentate da un profondo conoscitore di Partenope come il giornalista e scrittore Giovanni Leone, proposte in ordine di quartiere e di via. È il fiore all’occhiello della collana “I preziosi” della Rogiosi Editore. Nelle oltre 250 pagine, presentate anche nella versione inglese, si scoprono i percorsi in salita, spesso aspetti sconosciuti agli stessi figli di Partenope.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.