VICO DEL FICO AL PURGATORIO - Giuseppina De Rienzo

Vico_del_Fico_al_Purgatorio_pAutore: Giuseppina De Rienzo
Titolo: Vico del fico al Purgatorio
Romanzo
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 20,5 x 14); 199 pagine.
Luogo, Editore, data: San Cesario di Lecce (LE), Manni, marzo 2008
Collana: Pretesti, 333
Prezzo: Euro 17,00
ISBN13: 9788862660358
Disponibilita': In commercio

 

Questo romanzo parla di uomini incapaci di farsi amare. Di una donna bionda arenata in un rapporto sbagliato. Di una incredibile fuga finale. Di Maria, che si ribella per sempre al suo tirannico marito. E di una madre che si ammala, e infine muore, senza riuscire a carezzare il viso della figlia. E di un processo penale in cui sfilano, uno dopo l'altro, tutti i volti di una famiglia sperduta. E di un uomo anziano, un "diverso", un femminiello che forse ha amato soltanto una volta. E di una Napoli scrostata e domestica, tutta scossa da tormenti familiari.
Questo romanzo di Giuseppina De Rienzo ci riconferma la bravura di una scrittrice che sa essere sensuale e sentimentale e, d'improvviso, oggettiva come un referto giudiziario, perché i personaggi di questo "purgatorio" hanno tutti perso, dolorosamente, la sfida salvifica dell'amore vero.
Andrea Di Consoli


Giuseppina De Rienzo, napoletana, ha pubblicato i romanzi La pianura del circo (Premio Opera prima Citta' di Atella), Passo d'ombre (Premio Insula romana, Selezione Premio Strega), La scirocca (finalista Premio Argentario donna). Ha collaborato a quotidiani e riviste; ha scritto acconti. Tra le raccolte di poesia Eri tu il cavallo e Laggiu' la stregònia. Per la fotografia ha pubblicato II mare in faccia, galleri'a di ritratti proci'dani. Attualmente scrive per il "Corriere del Mezzogiorno".

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.