SOGNO NAPOLETANO - Edmondo Capecelatro

Sogno_Napoletano_pAutore: Edmondo Capecelatro
Titolo: Sogno Napoletano.
Sottotitolo: Storia, leggende, miti e misteri di una citta' che non muore.
Descrizione: Volume in 8° (cm 21 x 13); 140 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, E.S.I., febbraio 2005
Prezzo: Euro 13,00
ISBN: 88--495-0967-7
Disponibilita': In commercio

Un occasionale incontro con la personificazione di Napoli, che assume l'aspetto di un vecchio povero ma non dimesso, fa da scenario ad un'immaginaria passeggiata, non soltanto tra le piazze e i vicoli, ma attraverso la storia, i miti, le leggende e i misteri della citta'. Il libro sa guidarci per mano attraverso l'interminabile antichita' di Napoli, ci fa rivivere le varie epoche storiche, ci presenta gli straordinari personaggi di questa citta' e ci accompagna sino al presente, le cui luci e ombre non sono che il riflesso del passato. L'autore chiude il saggio sognando il risveglio di questa citta' ferita ed esortando le nuove generazioni a far si' che quel sogno possa, un giorno, diventare realta'.


Edmondo Capecelatro Gaudioso, napoletano, vive ormai da oltre due decenni a Milano, ma non ha mai rinunciato all'idea di voler, un giorno, tornare nella sua citta'. La sua attivita' lavorativa si esplica in tutt'altro settore. ma la sua passione per Napoli e la 'napoletanita''. il suo amore per la storia, i miti ed i racconti ne fanno un attento studioso della cultura napoletana. Collabora alla realizzazione e gestione di seminari di studi sulla storia e le tradizioni di Napoli presso le associazioni culturali «UNI.TRE» e «Fondazione Humaniter» di Milano.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.