PORPORINO, OVVERO I MISTERI DI NAPOLI - Dominique Fernandez

porporino dominique fernandezAutore: Dominique Fernandez
Titolo: Porporino, ovvero i misteri di Napoli.
Romanzo.
Descrizione: Volume in 8° (cm 23,5 x 14,5); 320 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Colonnese, 
Collana: Le voci di Ishtar
Prezzo: Euro 21,00
ISBN: 9788887501810 978-88-87501-81-0
Disponibilita': In commercio

Un romanzo avvincente, storico e fantastico al tempo stesso, che ha segnato il grande successo di Dominique Fernandez (Prix Médicis 1974), Accademico di Francia legatissimo a Napoli e all’Italia. Nella seconda metà del Settecento, mentre si celebrano i fasti di Pergolesi e Cimarosa, un giovane castrato si prepara a prendere il posto del grande Farinelli, ormai sul viale del tramonto. È Porporino, protetto del principe di Sansevero

, a cui il destino riserverà però una diversa sorte. Da grande promessa artistica, Porporino diverrà la passionale voce narrante usata da Fernandez per scandagliare un mondo buio, intriso di forti e contrastanti passioni. Sono gli anni di una grande e spinosa querelle culturale.
Da una parte c’è l’antirealismo dell’opera seria, con i funambolici gorgheggi dei castrati, utopica ricerca di superare i limiti della natura. Dall’altra, l’irruzione dell’Opera Buffa, con le servette petulanti e i vecchi nobili gabbati: una gioiosa ondata di realismo che avrebbe segnato il destino dell’opera lirica e non solo.

Sullo sfondo, una Napoli sempre affascinante e contraddittoria, capitale splendida al pari di Londra e Parigi, e le storie di grandi personaggi: musicisti come Mozart e Cimarosa (puntualmente in contrasto con le primadonne), ma anche Casanova, Lady Hamilton, l’abate Galiani, il principe di Sansevero, Orazio Nelson.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.