NAPOLI E I NAPOLETANI. Ed. Treves - Carlo Del Balzo

NapolieiNapoletani_Treves_pAutore: Carlo Del Balzo
Titolo: Napoli e i napoletani.
Ristampa anastatica dell'edizione pubblicata a Milano da Treves nel 1885.
La pubblicazione celebra il 150° anniversario della nascita di Carlo Del Balzo.
Con una nota introduttiva di Giuseppe Montesano
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 22 x 14); 335 pagine ; molte illustrazioni nel testo (disegni di Raffaele Armenise, Edoardo Dalbono, Edoardo Matania e altri).
Luogo, Editore, data: Napoli, Treves, dicembre 2005
Prezzo: Euro 16,00
ISBN: 889012122
Disponibilita': In commercio

 

Straordinaria descrizione tra le piu' vivaci ed attente della Napoli dell'ultimo Ottocento arricchita da disegni ad impronta realistica che compongono "una fusione cosi' perfetta" tra testo e disegni.
Dalla nota introduttiva di G. Montesano all'edizione a tiratura limitata:
"... Carlo Del Balzo (...) quando visse a Parigi o quando si aggirò come un indigeno per le vie ed i vicoli di Napoli, conservò lo sguardo del provinciale, la curiosita' che vede le cose come per la prima volta: il modo in cui, forse, le sperimentano i bambini nello stupore della scoperta. (...) sembra quasi di vederlo andarsene in giro con l'immancabile sigaro, l'elegante cilindro e la canna da passeggio che picchia sul selciato a punteggiare la conversazione perpetua in cui Napoli attira i suoi esploratori.
Carlo Del Balzo (San Martino Valle Caudina, 31 marzo del 1853 – 25 aprile del 1908) si laureò in Legge, ma abbandonata la professione per motivi di salute, fu principalmente un brillante giornalista, corrispondente da Parigi per le maggiori riviste dell'epoca e arguto scrittore saggista.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.