LA BELLA NAPOLI - Christian Wilhelm Allers

LA BELLA NAPOLI - Christian Wilhelm AllersAutore: Christian Wilhelm Allers
Titolo: La bella Napoli.
(Santa Lucia - Una scorribanda attraverso Napoli antica - Napoli moderna- Su e giù per Napoli - I Camaldoli - Il Golfo di Baja - Ischia - Il Vesuvio - Pompei -Castellammare e dintorni - Sorrento - Amalfi - Capri - Le rovine di Pesto)
Sottotitolo: Premessa di Renato De Falco.Traduzione a cura di Ursula Edith Pannwitz e Vincenzo Casertano.
Descrizione: Pregiato volume rilegato in tutta tela con sovraccoperta illustrata, in cofanetto rigido illustrato, in formato 4° (cm 35 x 25); 270 illustrazioni; 254 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi, 1993
Prezzo: Euro 77,50
Disponibilità: Limitata

 

C. W. Allers fu uno dei principali litografi tedeschi della seconda meta' del XIX secolo; cominciò dapprima ad Amburgo per poi operare negli stabilimenti litografici di Monaco e Stoccarda dove fu direttore.
Giunto in viaggio in Italia, si stabili' dal 1888 al 1894 a Capri. La bella Napoli è una delle tre Opere edite e curate dall'Autore e dedicate all'Italia (Hochzitreise nach italien, Capri e La Bella Napoli); fu illustratore di particolare impostazione grafica: il suo tratto è stato definito da M. Vajro 'Tipo reporter'.


La bella Napoli è la chiara testimonianza delle eccellenti qualita' raggiunte da Allers nel campo della Litografia.
Le litografie riproducono personaggi di Santa Lucia, scene del Caffè Gambrinus, bellezze (donne) napoletane, l'appiccico di popolane , una veduta del Carmine, una veduta animata di Piazza del Municipio, Porta Nolana, vedute dei vicoli della Napoli popolare; personaggi e scene artistiche come: lo scribacchino, il pescatore, lo strillone, lo zampognaro e la partenza di un bastimento di emigranti. Sono presenti, inoltre, vedute dei dintorni di Napoli: Nisida, Miseno, Capri (quest'ultima veduta a volo d' uccello), Sorrento, Amalfi, Paestum etc.

L'Opera contiene i seguenti scritti di C. W. Allers: Introduzione, Il Vesuvio, Pompei ed Amalfi, gli scritti di Walther Grebe,
Santa Lucia, Scorribande per la vecchia Napoli, Napoli Moderna, Camaldoli, Golfo di Baia; ed infine gli scritti di Alexander Olinda Su e giu per Napoli, Ischia, Castellammare e dintorni, Sorrento, Capri e Le rovine dei Templi di Paestum.
La parte iconografica è invece imperniata sugli incantevoli disegni a carboncino di C. W. Allers, pittore e litografo nato e morto in Germania 1857-1915, soprannominato per i suoi innumerevoli ritratti del Cancelliere tedesco Il Pittore di Bismark.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn