LA BELLA NAPOLI - Christian Wilhelm Allers

LA BELLA NAPOLI - Christian Wilhelm AllersAutore: Christian Wilhelm Allers
Titolo: La bella Napoli.
(Santa Lucia - Una scorribanda attraverso Napoli antica - Napoli moderna- Su e giù per Napoli - I Camaldoli - Il Golfo di Baja - Ischia - Il Vesuvio - Pompei -Castellammare e dintorni - Sorrento - Amalfi - Capri - Le rovine di Pesto)
Sottotitolo: Premessa di Renato De Falco.Traduzione a cura di Ursula Edith Pannwitz e Vincenzo Casertano.
Descrizione: Pregiato volume rilegato in tutta tela con sovraccoperta illustrata, in cofanetto rigido illustrato, in formato 4° (cm 35 x 25); 270 illustrazioni; 254 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Grimaldi, 1993
Prezzo: Euro 77,50
Disponibilità: Limitata

 

C. W. Allers fu uno dei principali litografi tedeschi della seconda meta' del XIX secolo; cominciò dapprima ad Amburgo per poi operare negli stabilimenti litografici di Monaco e Stoccarda dove fu direttore.
Giunto in viaggio in Italia, si stabili' dal 1888 al 1894 a Capri. La bella Napoli è una delle tre Opere edite e curate dall'Autore e dedicate all'Italia (Hochzitreise nach italien, Capri e La Bella Napoli); fu illustratore di particolare impostazione grafica: il suo tratto è stato definito da M. Vajro 'Tipo reporter'.


La bella Napoli è la chiara testimonianza delle eccellenti qualita' raggiunte da Allers nel campo della Litografia.
Le litografie riproducono personaggi di Santa Lucia, scene del Caffè Gambrinus, bellezze (donne) napoletane, l'appiccico di popolane , una veduta del Carmine, una veduta animata di Piazza del Municipio, Porta Nolana, vedute dei vicoli della Napoli popolare; personaggi e scene artistiche come: lo scribacchino, il pescatore, lo strillone, lo zampognaro e la partenza di un bastimento di emigranti. Sono presenti, inoltre, vedute dei dintorni di Napoli: Nisida, Miseno, Capri (quest'ultima veduta a volo d' uccello), Sorrento, Amalfi, Paestum etc.

L'Opera contiene i seguenti scritti di C. W. Allers: Introduzione, Il Vesuvio, Pompei ed Amalfi, gli scritti di Walther Grebe,
Santa Lucia, Scorribande per la vecchia Napoli, Napoli Moderna, Camaldoli, Golfo di Baia; ed infine gli scritti di Alexander Olinda Su e giu per Napoli, Ischia, Castellammare e dintorni, Sorrento, Capri e Le rovine dei Templi di Paestum.
La parte iconografica è invece imperniata sugli incantevoli disegni a carboncino di C. W. Allers, pittore e litografo nato e morto in Germania 1857-1915, soprannominato per i suoi innumerevoli ritratti del Cancelliere tedesco Il Pittore di Bismark.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.