L'AVERNO E IL CIELO - Teresa Cirillo Sirri, Josè Vicente Quirante Rives

L_Averno_e_il_Cielo_pCuratori: Teresa Cirillo Sirri, Josè Vicente Quirante Rives
Titolo: L'averno e il cielo.
Sottotitolo: Napoli nella letteratura spagnola e ispanoamericana.
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 21 x 13); 159 pagine
Luogo, Editore, data: Napoli, Dante & Descartes, giugno 2007
Prezzo: Euro 14,00
ISBN: 978-88-61570153
Disponibilita': In commercio

 


richiedi informazioni

L'averno e il cielo raccoglie i brani che la comunita' di scrittori, poeti, avventurieri, ecclesiastici e giornalisti a partire dal XV secolo ha dedicato a Napoli.
Sono descrizioni, ispirate tutte da una partecipata sorpresa, che costituiscono un'immagine composta da quei caratteri, evidenti o nascosti, capaci di restituire l'identita' molteplice, sempre in bilico, della citta'.


Cosi' Napoli di volta in volta è l'illustre, la tumultuosa, la nobile, la visionaria, la gentile, la bella, la caotica, ma soprattutto è, e rimane, la citta' piu' spagnola d'Italia.
L'indimenticabile ed eterna Napoli, che a volte prende sembianze mortali e va in rovina solo per esaltare ancora di piu' la sua sopravvivenza, l'incanto imperituro, la voluttuosita' inesauribile che strugge il cuore con un piacere malinconico e ardente, con un supremo "qualcosa" che non è il golfo azzurrino, né le sue grotte trasparenti, né il suo vulcano dongiovannesco, né la sua Pompei, che ride e vive in idillio perpetuo nelle sue rovine, ma qualcosa di cosi' particolare e cosi' suo, che fa vivere nella nascosta trattoria l'averno e il cielo, l'angelico e l'umano, ciò che è stato e ciò che sara' poi, ed ancor più, il piu' struggente non voler morire che ho mai conosciuto.
Ramón Gómez de la Serna

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.