IL VESTITO BIANCO - Fernando Panico

Il_Vestito_Bianco_pAutore: Fernando Panico
Titolo: Il vestito bianco.
Sottotitolo: Ricerca etno-antropologica sul tarantismo pugliese.
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 21 x 15); 95 pagine.
Luogo, Editore, data: Calimeta (LE), Kurumuny, 2009
ISBN: 978 8895161174
Prezzo: Euro 10,00
Disponibilita': In commercio

 

Il vestito bianco si può considerare una delle ultime etnografie sul tarantismo salentino. Costruito sulla scorta dei dati raccolti nell'ambito di una lunga inchiesta sul campo, il libro, se da un lato ripercorre alcuni dei piu' classici nodi storici ed ermeneutici emersi dalla memorabile ricerca demartiniana - la prevalente presenza femminile, il rilevamento di materiali folklorici come canti e leggende, la dimensione antropologica della festa -, dall'altro accenna anche ad una serie di questioni ancora irrisolte. Di particolare interesse nel testo risulta infatti la registrazione di numerosi casi di tarantismo, provenienti da un'area circoscritta, il Capo di Leuca, quasi sempre ai margini della ricerca etnoantropologica del secondo Novecento.

 

Fernando Panico è nato a Tuglie (LE) nel 1951.
È vissuto in Puglia fino all'eta' di 18 anni studiando e lavorando in un ambiente agricolo dal quale ha appreso l'amore per la terra e per le Dopo essersi laureato presso l'Universita' Cattolica di Milano con una tesi di indagine psicologica e sociale si è dedicato agli studi etnologici e antropologici continuando a lavorare presso l'Istituto di Etnologia e Antropologia Culturale della stessa Universita'. Ha collaborato inoltre presso vari Centri di Ricerca in qualita' di esperto di tradizioni popolari e ha studiato per qualche tempo in Francia e in Svizzera. Attualmente svolge la funzione di Dirigente Scolastico.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.