IL TEATRO FRA SCRITTURA E PRATICA DELLA SCENA Per Franco Carmelo Greco - Pasquale Sabbatino, Giuseppina Scognamiglio

il teatro fra scrittura pratica della scena per franco carmelo grecoCuratori: Pasquale Sabbatino, Giuseppina Scognamiglio
Titolo: Il teatro fra scrittura e pratica della scena
Sottotitolo: Per Franco Carmelo Greco
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 284 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, ESI, dicembre 2015
Collana: La Scrittura Teatrale. Studi e Testi. N. 15
ISBN: 9788849529715
Prezzo: Euro 33,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

Un primo bilancio storico-critico, a più voci, della produzione di Franco Carmelo Greco, per verificare la tenuta della proposta metodologica di una ricerca sul teatro condotta lungo il doppio versante della scrittura e della pratica della scena, il cui rapporto è continuamente in movimento e cerca sempre nuovi equilibri nelle diverse stagioni della storia, con il risultato di una caleidoscopica influenza reciproca.

Lo studioso del teatro, allora, è chiamato alla sfida di coniugare filologia del testo e storia della scena, scrittura e rappresentazione. Inoltre dallo spessore della passione civile di Franco Carmelo Greco nasce l’attenta lettura del processo di degrado morale e di imbarbarimento delle coscienze sul finire del secondo Novecento. Da qui l’appello, rivolto ai padri e ai figli, ai Maestri e agli allievi, per la riappropriazione del «bisogno di ricostruzione civile ed ambientale», per la proiezione con ogni sforzo «verso un disegno, un progetto, una cultura della ricostruzione che si faccia guida del nostro agire». Contro la parabola storica della decadenza si leva anche lo scrittore Franco Carmelo Greco nel monologo Porca miseria! Imprecazione tutta d’un fiato per voce solista ovvero La memoria fa la storia. Nel finale l’affondo è affidato dall’autore al viandante, figura degli ultimi e degli emarginati, attuando un capovolgimento. Così l’emarginato della società delle reliquie diventa centrale per costruire una società diversa, l’escluso dalla storia rinunciataria e miracolistica si trasforma in una storia propositiva e attiva, chi appare insipiente agli occhi del vecchio mondo guasto è il vero sapiente agli occhi dell’autore e dei lettori-spettatori complici nella speranza di costruire un mondo nuovo.
(dall’intervento di Pasquale Sabbatino)

Indice:
Pasquale Sabbatino, L’eredità culturale e la passione civile di Franco Carmelo Greco 9
Luigi Allegri, Dai circenses al circo: guardare la morte al lavoro 25
Monica Brindicci, L’ipotesi del virtuale. Pratiche, testi e memoria del teatro 35
Marcella Campanelli, Il «Teatro» della santità nella Notitia di Andrea Rubino 53
Fabrizio Coscia, Il «Teatro del Re» nella pubblicistica napoletana dell’Ottocento 71
Francesco Cotticelli, Cosa resterà di questi anni Ottanta? Intorno al magistero di Franco Carmelo Greco 79
Nicola De Blasi, Filologia dei testi teatrali del Settecento e dell’Ottocento 93
Tonia Fiorino, Nel cassetto nascosto di Franco Carmelo Greco 113
Antonia Lezza, In giro con Pulcinella. Circolarità della maschera da Cerlone a Santanelli 147
Paologiovanni Maione, Nel laboratorio di Cammarano: il “progetto” di Lucia di Lammermoor 163
Stefano Manferlotti, Da Chaucer a Dickens. I burattini nella letteratura inglese 185
Matteo Palumbo, Idee minime intorno al teatro del Novecento di Franco Carmelo Greco 207
Paolo Puppa, Lezioni di Storia (testo teatrale con introduzione dell’autore) 218
Giuseppina Scognamiglio, Un topos intertestuale da Pietro Trinchera a Pietro Napoli Signorelli: il cuore oltre il chiostro 235
Fausto Maria Greco (a cura di), Bibliografia degli scritti di Franco Carmelo Greco 257
TESTIMONIANZE
Giorgio Fulco, In memoria di Franco Carmelo Greco, una vita intensa tra teatro e università 275
Francesco Piccolo, Addio al mio professore 279
Virginia Iorio Greco, Per Franco 281

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.