EDUARDO. Modelli, compagni di strada e successori - Francesco Cotticelli

eduardo francesco cotticelliCuratore: Francesco Cotticelli
Titolo: Eduardo
Sottotitolo: Modelli, compagni di strada e successori
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 16); 224 pagine; 76 illustrazioni a colori ed in b/n
Luogo, Editore, data: Napoli, Clean, 2015
Collana: Napoli e la Campania
ISBN: 978-88-8497-535-5 9788884975355
Prezzo: Euro 20,00
Disponibilità: In commercio

Trent’anni dalla scomparsa di Eduardo hanno definitivamente fugato ogni dubbio sulla vitalità del suo teatro, capace di resistere ben oltre la memoria di un raffinato magistero interpretativo, ma lo hanno anche proiettato fra i classici della scena occidentale. Non si tratta più di accertare un valore, ma di interrogare un corpus ricchissimo secondo dinamiche nuove.

Non è più tempo di riconoscere la grandezza di Eduardo: è tempo di motivarla, e di sentirla attuale, sfuggente, pronta ad altre implicazioni, proprio come accade per Shakespeare, Molière, Goldoni. I saggi contenuti nel volume si propongono di contestualizzare un’esperienza particolare nella storia del teatro napoletano e universale, ricostruendo i percorsi di formazione di Eduardo, guardando alla sua scrittura scenica come processo di sedimentazione di una prassi militante del teatro entro e oltre un orizzonte immateriale, rivalutando l’apporto di quelle figure che hanno lasciato un’impronta indelebile nella resa delle sue dramatis personae, e infine confrontandosi con la problematicità del suo lascito, nello specifico milieu “napoletano” come nel panorama della scena occidentale.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.