STORIA DEL PRESEPE. Personaggi, miti e simboli - Erberto Petoia

storia del presepe erberto petoiaAutore: Erberto Petoia
Titolo: Storia del presepe
Sottotitolo: Personaggi, miti e simboli
Descrizione: Volume in formato 8°; 412 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, Editori Riuniti, novembre 2015
ISBN: 9788864731346
Prezzo: Euro 29,90
Disponibilità: In commercio

Rappresentazione tra le più significative della religione cristiana, il presepe è il risultato di una lunga stratificazione di forme e contenuti, eterogenei per provenienza religiosa e culturale, i cui principali e irrinunciabili elementi costitutivi sono profondamente influenzati da scritture apocrife, esegetiche e leggendarie, più che dalla stringata narrazione evangelica.

Dietro le statuine che animano la scena della Natività residuano dispute teologiche, tradizioni, interpretazioni, significati, assimilati nel patrimonio mitico e religioso cui fa riferimento il presepe ecclesiastico e, in misura maggiore, quello popolare. Personaggi, animali, miti e simboli, nati sotto la spinta di specifiche esigenze dottrinali, che nel corso dei secoli acquisiscono una loro sacralità e che conferiscono al presepe la poeticità, il fascino e la magia che giustificano, in parte, la sua indistinta diffusione tra credenti e laici.

INDICE
Introduzione

PARTE PRIMA. LA STORIA
Capitolo primo. Dies natalis: l'origine della festa
Capitolo secondo. Archeologia del presepe
Capitolo terzo. Il presepe in scena
Capitolo quarto. Il presepe di Francesco
Capitolo quinto. "Una mistica e poetica allucinazione": il presepe napoletano
Capitolo sesto. Li pintori del presepio: la tradizione nelle regioni italiane
Capitolo settimo. In viaggio per l'Europa

PARTE SECONDA. I PROTAGONISTI
Capitolo primo. Maria: madre santa e donna negata
Capitolo secondo. Giuseppe: una figura nell'ombra
Capitolo terzo. "C'erano in quella regione alcuni pastori"
Capitolo quarto. "Vennero magi dall'oriente"
Capitolo quinto. "Fu vista levarsi una stella"
Capitolo sesto. Stelle del mattino: gli angeli
Capitolo settimo. "E il bue e l'asino l'adorarono"
Capitolo ottavo. La levatrice incredula
Capitolo nono. "E vieni in una grotta al freddo e al gelo"
Capitolo decimo. Delle fasce e di altri doni
Capitolo undicesimo. "Fermarono i cieli la loro armonia"
Capitolo dodicesimo. Zingare, sibille e poeti: i profeti dell'avvento

Bibliografia

 


richiedi informazioni

 

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.