IL FLATO MAGICO - Federico Salvatore

il flato magico federico salvatoreAutore: Federico Salvatore
Titolo: Il flato magico
Sottotitolo: Divertissement petifico in 16 arie ovvero fabula vernacolare del moto “perpeto” e dell’ars petandi
Testo napoletano con traduzione a fronte
Descrizione: Volume in formato 8°; 112 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Stamperia del Valentino, ottobre 2014
Collana:
ISBN: 9788895063614
Prezzo: Euro 15,00
Disponibilità: In commercio

Come sposare poesia in lingua napoletana e favola mozartiana, tra barocco, illuminismo e contemporaneità? Nessuno pare saperlo meglio di Federico Salvatore, che accosta due figure familiari al grande pubblico ma anche un po’ inquietanti come Pulcinella e Papageno.

Gli endecasillabi e in generale gli altri versi, frutto di un alto impegno seppure non privi di qualche licenza, come è atteso nella poesia popolare, sono spesso talmente espressivi che qualcosa può ben sfuggire a chi non sia napoletano, donde il testo a fronte. Ma già il titolo, di geniale allusività, e il sottotitolo, che con le sue innovazioni linguistiche non è da meno, sono più che mai eloquenti sulla natura di questo divertissement, che, visto l’argomento, non poteva articolarsi se non in arie (del resto, dove è nata l’opera buffa?) e in una efficace, intrinseca musicalità. E se su tutto trionfa la sfera corporea, essa si manifesta però con una pervasiva, insolita leggerezza.

Federico Salvatore, cantautore e attore napoletano. Il Flato magico è il suo quinto lavoro editoriale. Discograficamente ha pubblicato 14 album.

Principali riconoscimenti: Premio Ettore Petrolini - Courmayeur 1994; Doppio Disco di Platino 1995; Premio speciale VI° Festival della Satira - Saint Vincent 1996; Premio della Critica Festival di Sanremo 1996; Premio Rino Gaetano - Crotone 1997; Premio Totò - Benevento 1997; Premio Letterario Piras Canco’ De Raganal - Alghero 2009; Premio Masaniello - Napoli 2011; Premio Renato Carosone - Napoli 2012; Premio Eduardo Nicolardi - Napoli 2013 - Premio Pulcinellamente - Caserta 2014.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn