L'INFERNO DELLA POESIA NAPOLETANA - Angelo Manna

InfPoNapCuratore: Angelo Manna
Titolo: L'inferno della poesia napoletana.
Sottotitolo: Versi proibiti di poeti di ogni tempo.
Terza edizione riveduta ed ampliata.
Descrizione: Volume in 8° (cm 24 x 16,5); pagg. 445.
Luogo, Editore, data: Napoli, Edizioni del Delfino, 1991
Prezzo: Euro 35,00
Disponibilità: Limitata

L'Inferno della Poesia Napoletana è un prezioso volume uscito per la prima volta qualche decennio fa, un'antologia delle poesie erotiche napoletane 'maledette' d'ogni tempo. Spesso in ombra per il linguaggio colorito dei versi, contiene l'eco del sublime parlato viscerale di Napoli, una pura emanazione dal 'volgo' e quindi 'volgare' solo in quel senso. L'opera, curata dal compianto Angelo Manna, comprende gli scritti di penne illustri tra cui Ferdinando Russo, Salvatore Di Giacomo, Gabriele D'Annunzio, il Marchese di Caccavone e lo stesso Manna.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn