ECONOMIA, SOCIETA', CULTURA NAPOLETANA FRA OTTOCENTO E NOVECENTO - Benedetta Bosco, Nicola La Marca

Economia_Societa_Cultura_pAutore: Benedetta Bosco, Nicola La Marca
Titolo: Economia, societa', cultura napoletana fra Ottocento e Novecento.
Testimonianze vecchie e nuove su Vincenzo Irolli.
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 ' 17); 255 pagine; 25 foto e disegni e 40 riproduzioni di dipinti, di cui 3 in b/n, fuori testo.
Luogo, Editore, data: Roma, Bulzoni, giugno 2006
Prezzo: Euro 30,00
ISBN: 88-7870-125-4
Disponibilita': In commercio

Gli Autori del presente volume, una, storica dell'arte, l'altro, storico dell'economia, parenti stretti fra di loro, sono entrambi discendenti collaterali del pittore Vincenzo Irolli. Questa pubblicazione mira soprattutto ad inquadrare meglio il contesto socio-economico nel quale ha vissuto. Per realizzare l'Opera, i suoi discendenti hanno provveduto, in una prima parte, a riesporre quanto di piu' significativo è stato pubblicato, dal tardo Ottocento ai nostri giorni, circa la personalita' umana ed artistica del Maestro. Hanno poi ritenuto utile illustrare, sempre per meglio evidenziare i vari profili dell'Irolli, le vicende economiche, le mentalita', i comportamenti di due tipiche famiglie della borghesia napoletana dell'epoca, gli Irolli e i La Marca.
Infine, gli autori, in una terza parte, hanno riassunto i risultati del loro lavoro, non solo per evidenziare quelli che, a loro parere, sono tati i piu' validi giudizi pubblicati in passato sull'Irolli, ma anche per fare risaltare altre sue caratteristiche umane ed artistiche sfuggite alle generazioni precedenti.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.