I DIPINTI DEI GUARINO E LE ARTI DECORATIVE NELLA COLLEGIATA DI SOLOFRA - Vincenzo Pacelli

I DIPINTI DEI GUARINO E LE ARTI DECORATIVE NELLA COLLEGIATA DI SOLOFRA - Vincenzo PacelliCuratore: Vincenzo Pacelli
Titolo: I dipinti dei Guarino e le arti decorative nella Collegiata di Solofra
Sottotitolo:
Descrizione: Volume in formato 4° (cm 32 x 22); 205 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, ESI, 1987
Collana:
ISBN:
Prezzo: Euro 80,00
Disponibilità: Limitata

 


richiedi informazioni



Questo volume si propone di far conoscere ad un piu' vasto pubblico di lettori un prestigioso monumento d'arte: la Collegiata di San Michele Arcangelo, orgoglio e vanto dell' Universitas solofrana.



La sua architettura arricchita da finissime decorazioni a stucco nelle voltine delle navate laterali, offre sorprendenti anticipazioni del respiro degli ampi spazi delle chiese barocche napoletane come quelle di San Paolo Maggiore o Santa Maria degli Angeli a Pizzofalcone.

La fase piu' intensa della vita artistica del tempio solofrano si sviluppa nell'arco di circa un secolo aprendosi, verso gli anni ottanta del Cinquecento, agli intagli lignei dell'organo e del pulpito e chiudendosi, tra gli anni trenta e quaranta del Seicento, con le sorprendenti affermazioni dei Guarino padre e figlio.

L'interesse sul piu' anziano dei due artisti, Giovan Tommaso, si concentra nelle ventuno tele inserite negli spazi dorati del cassettonato della navata; in esse Giovan Tommaso ha svolto il tema iconografico dell'Angelo.

Finalmente nei riquadri dorati del transetto, dove Francesco realizzò il suo ciclo della vita di Gesù, il manierismo paterno veniva cancellato dall'impeto giovanile e dalla prepotente vitalita' di un'arte nuova allineata con le piu' moderne proposte culturali circolanti a Napoli nella prima meta' del Seicento. Francesco,' infatti, formatosi a contatto con quei maestri come Filippo Vitale e Massimo Stanzione, che a loro volta avevano fatto tesoro della lezione naturalistica del Caravaggio, seppe filtrare i preziosi suggerimenti di Battistelo, di Ribera e del Maestro dell'Annuncio ai pastori.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.