ANDREA MALINCONICO e il secondo Seicento a Napoli - Roberta Bellucci

andrea malinconico roberta bellucciAutore: Roberta Bellucci
Titolo: Andrea Malinconico e il secondo Seicento a Napoli.
Descrizione: Volume in formato 4° (cm 30 x 24); 158 pagine; 123 illustrazioni a colori e 86 tavole in b/n
Luogo, Editore, data: Napoli, Arte'm, 2015
ISBN: 9788856904703 978-88-569-0470-3
Disponibilità: No

Una ricerca esaustiva, con saggi di approfondimento e catalogo completo delle opere, supportata da un corredo iconografico inedito per qualità e ampiezza, per riscoprire una delle personalità artistiche meno note e più originali della pittura a napoli nella seconda metà del ’600.

Lo stile sobrio, maturato nel confronto con Massimo Stanzione e Andrea Vaccaro, ripercorre e rinnova la tradizione del classicismo declinato a roma dai pittori bolognesi: una alternativa convincente al linguaggio barocco di Luca Giordano, protagonista indiscusso, in quel volgere di anni e per una stagione prolungata, della cultura artistica del mezzogiorno d’europa.

L’esperienza di Andrea Malinconico mostra sotto una nuova luce proprio la rivoluzione pittorica operata da Giordano, svelando appieno campi di forza e tratti egemonici del gusto e della poetica  prorompente di un maestro della ‘comunicazione visiva’.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.