LUCA GIORDANO GIOVANE 1650-1654 - Giuseppe Scavizzi, Giuseppe De Vito

luca giordano giovaneAutori: Giuseppe Scavizzi, Giuseppe De Vito
Titolo: Luca Giordano giovane
Sottotitolo: 1650 - 1654
Descrizione: Volume in formato 4° (cm 30 x 24); 160 pagine;  illustrazioni e tavole a colori
Peso: 0.92 kg
Luogo, Editore, data: Napoli, arte'm, 2012
ISBN: 9788856902754
Prezzo: Euro 50,00
Disponibilità: In commercio

Gli esordi del talento napoletano forse più prolifico e geniale della pittura europea del XVII secolo, spesso in ombra rispetto alla più nota, sontuosa stagione barocca della maturità. dall’apprendistato proficuo nella bottega di Jusepe de Ribera al soggiorno romano, a contatto stretto con i capolavori di Michelangelo, Raffaello, Caravaggio, dei Carracci, della tecnica disegnativa raffinata di Pietro da Cortona. Dopo i soggiorni a Parma e a Venezia, lo stile di Giordano si arricchisce di esiti più creativi e luminosi, un’espressività che è ormai preludio definitivo al trionfo di luci, forme, colori sgargianti, che trasfigura realtà naturale e mondo interiore: l’immaginario senza freni, senza confini, di un interprete originale della civiltà barocca europea. 

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.