AI DUE LATI DELLA BARRICATA. La Resistenza a Napoli e le Quattro Giornate - Renato Caserta

AI DUE LATI DELLA BARRICATA. La Resistenza a Napoli e le Quattro Giornate - Renato CasertaAutore: Renato Caserta
Titolo: Ai due lati della barricata
Sottotitolo: La Resistenza a Napoli e le Quattro Giornate
Prefazione di Arturo Fratta
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 23 x 15); 199 pagine;  illustrazioni a colori
Luogo, Editore, data: Napoli, Arte Tipografica, 2003
ISBN: 9788887375510
Prezzo: Euro 13,00
Disponibilità: 1 esemplare

Dalla Prefazione:
Non si può parlare, sessant'anni dopo, delle Quattro Giornate di Napoli, né comprenderne le ragioni, senza conoscere lo scenario materiale e psicologico che provocò quella temeraria esplosione popolare contro le forze tedesche ancora padrone della città.

Alla stessa maniera sarà difficile rintracciare, attraverso la fitta trama di testimonianze accumulatesi negli anni, il filo politico che portò in più punti della città a quella rivolta destinata ad avere incredibilmente ragione di formazioni militari decise a schiacciare ogni tentativo di disobbedienza allo stato d'assedio imposto alla città e a punire gli italiani per l'armistizio separato concluso dal governo Badoglio con gli angloamencani.

Renato Caserta, giornalista professionista. Laureatosi in Lettere nel 1942, proseguì negli studi universitari (Filosofia e Giurisprudenza), ma intanto aveva iniziaro l'attività giornalistica già nel 1943, lavorando al settimanale La Libertà e, fin dalla fondazione, al quotidiano di ispirazione crociana Il Giornale, dove fu redattore politico, articolista di Terza pagina, e tenne una delle prime rubriche di critica televisiva in Italia.

Nel 1947 entrò all'Istituto Italiano per gli Studi Storici fondato da Benedetro Croce. Collaboratore letterario della RAI e di vari periodici, addetto stampa dell'Ente per la Canzone napoletana.

Redattore del quotidiano Il Mattino, è stato resocontista parlamentare, notista politico, vicecapo della Redazione romana e articolista di tematiche culturali. Ha anche collaborato ai quotidiani La Sicilia e Giornale di Brescia. Direttore dal 1972 dell' agenzia di stampa Iter parlamentare con vari numeri "speciali". Ha pubblicato un volume sul ritorno dei giornali alla libertà (Quel buio a Napoli: 1943-44), una storia dei Festival napoletani, il libro Le voci liriche cantano Napoli, l'opuscolo Tre direttori (profili dello storico e giornalista Carlo Zaghi e dei giornalisti Manlio Lupinacci e Guglielmo Emanuel) e l'Attualità dei Discorsi di Benedetto Croce, Napoli Arte Tipografica 2002.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.