STORIA DELLA MUSICA E DELLO SPETTACOLO A NAPOLI. IL SEICENTO - Francesco Cotticelli, Paologiovanni Maione

MUSICA E SPETTACOLO A NAPOLI: IL SEICENTO - Francesco Cotticelli, Paologiovanni MaioneCuratori: Francesco Cotticelli, Paologiovanni Maione
Titolo: Storia della Musica e dello Spettacolo a Napoli
Sottotitolo: Il Seicento
Due tomi con allegato CD-rom contenente apparato documentario
Prefazione di Aldo Masullo
Descrizione: Due volumi in formato 8°; 1838 pagine complessive
Luogo, Editore, data: Napoli, Turchini edizioni, 2019
Collana: Storia della Musica e dello Spettacolo a Napoli dal '600 al '900
ISBN: 9788889491188
Prezzo: Euro 90,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

Il volume esplora la multiforme vita dello spettacolo a Napoli nel corso del XVII secolo, epoca in cui la capitale del Mezzogiorno, avamposto della corona di Spagna nel cuore del Mediterraneo, conquistò un ruolo di grande prestigio nel panorama culturale europeo.
Accanto al fiorire della letteratura "in lingua nazionale", ai trionfi della pittura e della scultura barocca, in un tessuto urbano sempre più complesso e articolato, musiche sacre e profane, commedie premeditate e all'improvviso, feste e apparati, opere e drammi sacri, allestimenti privati e rappresentazioni nei teatri e nelle "stanze" dei più popolosi quartieri contribuiscono a definire il quadro di una città in perenne movimento, sempre attenta ad assimilare modelli e a sperimentare nuove soluzioni espressive, in un contesto in cui la musica e il teatro sarebbero presto divenuti cifra distintiva della sua fama.

Sommario

Tomo I
Prefazione di Aldo Masullo

Paologiovanni Maione
La scena sfuggente

Giovanni Muto
La Napoli spagnola

Domenico Antonio D’Alessandro
Mecenati e mecenatismo nella vita musicale napoletana del Seicento e condizione sociale del musicista. I casi di Giovanni Maria Trabaci e Francesco Provenzale

José María Domínguez
Napoli e l’opera italiana nel Seicento

José María Domínguez
L’opera durante il primo periodo napoletano di Alessandro Scarlatti (1683-1702)

Francesco Cotticelli
Percorsi teatrali nel Seicento a Napoli

Nicola De Blasi
Teatro, letteratura in dialetto, città

Bianca Maurmayr
Sirene e Cigni coreutici. Il ballo nella Napoli secentesca

Pierluigi Ciapparelli
La scenografia a Napoli

Tomo II
Alberto Mammarella
Per diletto e devozione”: la musica sacra a Napoli nel Seicento

Teresa M. Gialdroni
La cantata da camera nel Seicento napoletano

Cesare Corsi
Villanelle, arie, canzonette. Il repertorio della canzonetta e le sue funzioni sociali

Paolo Sullo
Il madrigale a Napoli

Guido Olivieri
La musica strumentale a Napoli

Enrico Baiano
«Mille fughe, pause e riprese»: clavicembalisti napoletani

Simone Ciolfi
Dalla cadenza all’affetto: madrigale e recitativo nel Seicento napoletano

Alessandro Abbate – Rosa Cafiero
«Questo mio ordine distinto, non ancora da altri tenuto»: appunti sulle Riflessioni armoniche di Domenico Scorpione (1701)

Rossella Del Prete
L’industria creativa: creazione, regolazione e dinamiche del mercato musicale a Napoli in età moderna

Francesco Nocerino
Gli strumenti musicali a Napoli

Francesca Seller
L’editoria musicale a Napoli

Fine

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.