KUNZERTU 78/17 - Luigi Cinque

kunzertu 78/17 luigi cinqueAutore: Luigi Cinque
Titolo: Kunzertu 78/17
Libro + cd musicale 
Descrizione: Volume in formato 8°; 256 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, Derive Approdi
Collana: Narrativa
ISBN: 9788865482056
Prezzo: Euro 20,00
Disponibilità: In arrivo

Torna Kunsertu il racconto della musica popolare di Luigi Cinque, diventato negli anni un riferimento e un cult introvabile.
«Esiste in Italia una musica indipendente dalla musica "ufficiale". Si suona con strumenti diversi, con scale e modi diversi, in una società, quella contadina, tradizionalmente "separata". Una musica "altra" dunque, espressione di un mondo popolare sottratto all'influenza della cultura dominante.
Nelle borgate, nelle periferie, dal solco della tradizione è nata una musica popolare nuova, con un processo di formazione idealmente assimilabile alla nascita del Jazz urbano in America». Così Luigi Cinque introduceva negli anni Settanta Kunsertu, libro culto che ha raccolto la storia della musica indipendente e popolare.
Kunzertu 78/17 oggi ripropone e rielabora quello stesso libro, allargato alla esperienze musicali più avanzate degli ultimi anni. Kunzertu torna in scena con una fitta attualizzazione narrativa e con i contributi di alcuni protagonisti della musica contemporanea, del rock, del jazz, del teatro e dell’arte visiva.
Il CD accluso è una raccolta essenziale di booklet e inediti composta dall’autore.

Con: gli AREA, il Banco, il Druphad (antico canto indiano) dei Dagar Brother; lo shannai di Bismillah Kan; il Canzoniere del Lazio del 1976; Zezi di Pomigliano d’Arco; Pharoah Sanders; Manu di Bango; Jivan Gasparyan; Daniele Sepe; Luigi Cinque e i suoi concerti live Senegal, Mosca Bolshoi (Jivan Gasparyan), Tokio, Rio de Janeiro (with Orquestra Sinfonica Brasileira), Yemen (Orchestra nazionale yemenita), Pakistan; il Balanescu Quartet; Rom Clarinet; Choro Brasileiro; Arnaldo Antunes (Tribalistas); Smuel Achiezer Klezmer Clarinet e molti altri.

Contributi in prefazione di: Patrizio Fariselli, David Riondino, Ernesto Assante, Daniele Sepe, Maurizio Agamennone, Elena Ledda, Jivan Gasparyan, Carlo Siliotto, Alexander Balanescu, Vittorio Nocenzi, Antonio Infantino, Nanni Balestrini, Alberto Dentice, Franco Evangelisti e Nuova Consonanza, Luciano Berio, Andrea Liberovici, Giovanni De Zorzi, Pino Di Buduo, Amiri Baraka, Peter Gabriel e molti altri amici e compagni di strada…

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn