5 ANTIFONE PER CONTRALTO E ORGANO - Alessandro Speranza

5 ANTIFONE PER CONTRALTO E ORGANO - Alessandro SperanzaCuratore: Giuseppe A. Pastore
Autore: Alessandro Speranza
Titolo: 5 Antifone per Contralto e Organo
Sottotitolo: per la solenne professione della R.ma Sig.a D.a Mariantonia Pignatelli
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 23 x 15); 340 pagine.
Luogo, Editore, data: Padova, Armelin
Collana: AMM Antiqui Musicae Magistri. N. 246
ISMN: M-2158-1297-0 M215812970
Prezzo: Euro 16,00
Disponibilità: In commercio

Alessandro Speranza, come scrive il Marchese di Villarosa nelle sue "Memorie dei compositori di musica, " [...] nacque in Palma Diocesi di Nola di civil condizione...[1728-1797] -... Entrò di fresca età nel Conservatorio di Musica di S.Maria di Loreto.[...]"

Alunno di Francesco Durante, è un esponente della scuola musicale napoletana del Settecento. Di lui in varie biblioteche italiane e straniere si conservano composizioni che rivelano una particolare aderenza allo stile e, principalmente, alla tecnica di scuola napoletana, oltre ad una emotività ed una aderenza più al concetto, che alla parola che musica. A volte la sua musica è descrittiva, come nella "Toccata per cembalo" (A cura di E.Giordani Sartori, ed.Zanibon, Padova, 1976) "in cui esprime una uccellaia"1, e dove, con una pioggia di note, fa rivivere sulla piccola tastiera del cembalo la voce degli uccelli.

 


richiedi infoformazioni



Autore: Alessandro Speranza
Titolo:
per la solenne professione della R.ma Sig.a D.a Mariantonia Pignatelli
Edizione critica secondo le fonti originali
A cura di
Prezzo: Euro 16,00
Disponibilità: 1 esemplare

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.