ITINERARI STORICO-MUSICALI A NAPOLI TRA I SECOLI XVI E XVIII - Maria Adele Ambrosio

itinerari storico musicaliAutore: Maria Adele Ambrosio
Titolo: Itinerari storico-musicali a Napoli tra i secoli XVI e XVIII 
Sottotitolo: Girolamini, Tesoro di San Gennaro, Annunziata, Real Cappella di Palazzo
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 20 + 188 pagine.
Luogo, Editore, data: Lucca, LIM, 2014
Collana: Biblioteca Musicale Lim - Saggi
ISBN: 9788870967791
Disponibilità: No

 


richiedi informazioni

Scopo di questo libro è stato quello di offrire un ampio spaccato della vita musicale della Napoli dei secoli XVI, XVII e XVIII attraverso la storia di istituzioni particolari quali le cappelle musicali, organismi peraltro molto diffusi, in quei secoli, non solamente in terra partenopea.

Pertanto si è ritenuto di iniziare la disamina con una breve analisi di alcuni punti salienti dell’evoluzione che l’istituzione cappella musicale ebbe in Italia nel periodo considerato, dando ragione delle differenze tra cappelle ecclesiastiche e cappelle di corte e riportando anche qualche dato storico di alcune tra le principali cappelle musicali italiane. Venendo al tema centrale della dissertazione, questo elaborato analizza le strutture delle cappelle musicali ecclesiastiche dei Girolamini, del Tesoro di San Gennaro e della Santissima Annunziata.

L’analisi parte dai dati storici per poi dipanarsi attraverso meccanismi di assunzione, svolgimento delle mansioni e influenze della carica sulla vita privata dei musici di queste istituzioni. Per la Cappella del Tesoro di San Gennaro la dissertazione si arricchisce di un ulteriore aspetto, ovvero quello inerente agli eventi spettacolari, “teatrali”, connessi alle manifestazioni musicali. La parte più cospicua riguarda una cappella di corte: la Real Cappella di Palazzo. Per essa il periodo preso in considerazione è quello intercorso tra la seconda metà del Cinquecento e gli inizi dell’Ottocento. Completa la trattazione un’analisi della struttura e del funzionamento della cappella di corte a Napoli in epoca antecedente al periodo su indicato, nella fattispecie in epoca aragonese.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.