IL MELODRAMMA DI CHIESA A NAPOLI. FORTUNATO RAEJNTROPH (1812-1878) Spartiti musicali - Emilia Renna

il melodramma di chiesa a napoliCuratrice: Emilia Renna
Titolo: Il melodramma di chiesa a Napoli
Sottotitolo: Fortunano Raejntroph (1812 - 1878). Spartiti musicali
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 24 x 17); 333 pagine
Luogo, Editore, data: Lecce, Edizioni del Grifo, 2005
Prezzo: Euro 15,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni


"Questo compositore dell`Ottocento, dalla facile vena melodica e di evidente scuola musicale napoletana, dimenticato da circa un secolo, ha trovato in Luisa Cosi, nel suo saggio pubblicato in occasione del convegno su Francesco Florimo C`Atti...", vol. I, pp. 297 336) nuova vita; nella precisa ricostruzione della partitura delle "Tre ore d`agonia" del 1841 da parte di Emiliana Renna la sua vitalità. Ed infine l`esecuzione perfetta della musica del Nostro, giunge sino a noi, grazie all`interpretazione di Luigi De Luca, il quale ha ridato voce ai pensieri e all`anima dell`Artista dimenticato."


Indice del volume:
Fortunato Raejntroph (1812-1878), compositore nella Napoli di Florimo: opere dimenticate e autografi inediti LUISA COSI Nota alle trascrizioni LUIGI DE LUCA Kyrie e Gloria alla Palestrina Kyrie Gloria Passio Domini nostri Jesu Christi secundum Joannem Tre ore d`agonia 1 - Già trafitto (Soli e Coro) 2 - Di mille colpe reo (Solo per tenore) 3 - Quando Morte (Duetto per Tenore e Basso) 4 - Volgi, deh! Volgi (Tenore, Basso e Coro) 5 - Dunque, dal Padre ancora (Basso e Coro) 6 - Qual giglio candido (Solo di Soprano) 7 - L`alta impresa (Solo per Basso) 8 - Gesù morì (Soli e Coro)

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.