LA UGLIA. Riti di attraversamento del fuoco in Lucania - Francesco Marano

libreria neapolisAutore: Francesco Marano
Titolo: La uglia
Sottotitolo: Riti di attraversamento del fuoco in Lucania
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15);  pagine;  illustrazioni a colori
Luogo, Editore, data: Potenza, Ermes, luglio 1997
Collana: Cololana di Etnografia
ISBN: 8890021586
Disponibilità: No

 
I riti della Guglia sono eseguiti in alcuni centri compresi nel territorio della Lucania antica, tra le province di Potenza e Salerno. Si tratta di cortei processionali notturni nei  quali viene portato in giro per il paese, allestito con numerosi falò, un simulacro della divinità. Nei casi di Anzi e Pignola i portatori della Guglia bevono grandi quantità di vino, danzano e "lottano" con i fuochisti che ritardano il più possibile l'attraversamento del fuoco.

Il rituale della Guglia diventa qui l'occasione per mettere alla prova le teorie della festa e del rito, focalizzando l'indagine sull'uso che i partecipanti fanno dei simboli, sia a livello personale che collettivo, e vengono messe in rilevo le diverse  interpretazioni prodotte dalle pratiche dei partecipanti.

Infine viene proposta, sulla base degli eventi presi in esame e attraverso le interazioni e le occasioni critiche che in essi si presentano, una teoria del rituale come operazione identitaria, pratica di affermazione e ridefinizione deI proprio sé, dell'identità individuale e collettiva.

Francesco Marano lavora presso l'Archivio Demo-Antropologico dell'Università della Basilicata. Si occupa di antropologia visuale, di problematiche riguardanti la rappresentazione dell'identità culturale, di riti e feste tradizionali, di museografia.

Su questi temi ha pubblicato vari saggi, alcuni dei quali apparsi in Lares. Etnostoria. Ossimori.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.