TRADIZIONI NATALIZIE NAPOLETANE TRA IL XVI E IL XIX SECOLO - Annamaria Ciarallo

tradizioni_natalizie_napoletane_ciaralloAutore: Annamaria Ciarallo
Titolo: Tradizioni natalizie napoletane tra il XVI e il XIX secolo
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 15); 80 pagine;  illustrazioni a colori ed in b/n nel testo
Luogo, Editore, data: Napoli, pubblicazione a cura dell'Autrice, 2011
Collana: Parva Scripta
Prezzo: Euro 8,00
Disponibilità: In commercio



A Napoli, il presepe è elevato a dignità d'arte nel secolo XVII con punte di alta maestria raggiunte nel secolo successivo e si trasforma da simbolo di devozione a manifestazione artistica e rappresentazione del potere e del privilegio; ciò fino al primo ventennio dell'Ottocento. Nei secoli precedenti, le feste natalizie, delle quali il presepe è l'espressione più alta, si svolgevano secondo riti ormai dimenticati ma le cui vestigia sono giunte fino ai nostri giorni.
L'Autrice, biologa ambientale e funzionario a riposo della Soprintendenza Archeologica di Napoli e Pompei, ricostruisce le tradizioni natalizie dall'età classica al secolo XIX evidenziando come esse venissero vissute in maniera sensibilmente differente tra le classi sociali.

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.