IL PARADISO FOLKLORICO. San Giuseppe nella tradizione popolare meridionale - Gianfranca Ranisio

IL PARADISO FOLKLORICO. San Giuseppe nella tradizione popolare meridionale - Gianfranca RanisioAutore: Gianfranca Ranisio
Titolo: Il paradiso folklorico
Sottotitolo: San Giuseppe nella tradizione popolare meridionale
Descrizione: Volume in 8° (cm 23 x 14,5); 127 pagine.
Luogo, Editore, data: Napoli, Colonnese, dicembre 1981
Collana: I nuovi trucioli. N. 9
Prezzo:
Disponibilità: No

San Giuseppe santo potente, San Giuseppe mediatore presso Dio, in favore dei suoi devoti con posizione preminente rispetto a quella degli altri santi: su questa immagine le classi subalterne sviluppano una concezione del Paradiso diverso da quello ufficiale, un Paradiso umanizzato nel quale il modello familiare celeste è la trasposizione di quello folklorico , nel quale gli affetti, i sentimenti, le passioni terrene hanno ancora tanto rilievo da condizionare le stesse scelte divine.
Lungo questa linea concettuale che si snoda attraverso la caratterizzazione del santo, pur con le ambivalenze intrinseche alla sua figura, si collocano il momento individuale della devozione e il momento collettivo della festa.

 

Gianfranca Ranisio è ricercatrice presso la cattedra di Antropologia Culturale dell'Università di Napoli.   Si è occupata di pratiche, rituali e forme di devozione popolare, soprattutto nell’Italia meridionale. Ha indagato il significato simbolico e le rappresentazioni che accompagnano le tappe della vita femminile e in particolare ha studiato la scena antropologica del parto, facendone emergere pratiche e codici culturali. I suoi lavori si situano nel punto di intersezione tra l’antropologia culturale, l’analisi delle tradizioni folkloriche e i gender studies. Tra i suoi libri: Lo Spazio Sacro (1978); Il Paradiso folklorico. San Giuseppe nella tradizione popolare meridionale (1981); Il lupo mannaro. L’uomo, il lupo, il racconto (1984); Venire al mondo. Credenze, pratiche e rituali del parto (1996) e La città e il suo racconto (2003).


Indice del volume:

Premessa
PARTE PRIMA
- Il culto di San Giuseppe: religione popolare e cattolicesimo egemone
- San Giuseppe protettore dei ladri e dei moribondi
- La ricerca dell'alloggio
PARTE SECONDA
Il ruolo paterno del santo
- Il concepimento e la leggenda del bastone fiorito
- San Giuseppe a nazareth nella vita quotidiana
- San Giuseppe protettore dei ladri e dei moribondi
La ricerca dell'alloggio
- Il viaggio da Narareth a Betlemme
- La fuga in Egitto
- Feste che riprendono il tema della ricerca dell'alloggio e dell'ospitalità tributata
- La festa di San Giuseppe a Marettimo e la protezione connessa con la pesca

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.