MAPPA TOPOGRAFICA DELLA CITTÀ DI NAPOLI E DE’ SUOI CONTORNI - Giovanni Carafa duca di Noja

Mappa topografica della città di Napoli e de’ suoi contorni del Giovanni Carafa duca di NojaAutore: Giovanni Carafa duca di Noja
Titolo: Mappa topografica della città di Napoli e de’ suoi contorni
Sottotitolo:
Descrizione: Volume cartonato, in formato 8° (cm 24 x 30); 144 pagine; 36 tavole pieghevoli allestite
Luogo, Editore, data: Napoli, Intra Moenia, dicembre 2017
Collana: Napoli
ISBN: 9788874212132
Prezzo: Euro 68,00
Disponibilità: In commercio

In una Napoli ancora luccicante per le grandi opere architettoniche di Carlo di Borbone, ma lacerata dalle diseguaglianze sociali e dal degrado dei quartieri popolari, esce nel 1775 la Mappa topografica della città di Napoli e de’ suoi contorni. A realizzarla è Giovanni Carafa duca di Noja che, in linea con l’illuminismo imperante, caldeggia una conoscenza dettagliata dello stato dei luoghi.


Ciò per evitare uno sviluppo della città “in vie strette e tortuose che rendano il popolo indocile e rissoso” e per promuovere invece un piano regolatore fondato sul principio “della salubrità dell’aria, della lunga vita degli abitatori, della buona disciplina, dell’avanzamento delle manifatture e del commercio”.

Il suo lavoro, di grande valore sia urbanistico che artistico, oggi viene riproposto in una veste che rende facilmente consultabili le sue 35 tavole e le 580 note che spiegano dettagliatamente i più importanti monumenti e luoghi della città. La sua lettura diventa così finalmente accessibile non solo agli addetti ai lavori, ma anche a quanti intendano conoscere le trasformazioni urbanistiche della città.


 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.