HIC SUNT DELPHINI - Francesco Pisano

Hic_Sunt_Delphini_pAutore: Francesco Pisano
Titolo: Hic sunt delphini
Sottotitolo: La singolare propagazione del simbolo del delfino nei campi Flegrei in eta' antica.
Descrizione: Edizione in formato 8° (cm 21 x 15); 108 pagine; 28 illustrazioni in b/n nel testo e fuori testo.
Luogo, Editore, data: Pozzuoli (NA), Antonio Pisano, marzo 2008
ISBN: 9788895938004
Disponibilita': No

 

Il particolarissimo fenomeno della debordante presenza del simbolo del delfino nella regione flegrea campana in eta' antica e della sua decisiva, rischiarante importanza per la conoscenza del passato di questo territorio, ma non solo, è stato segnalato solo recentemente.
La "scoperta" si deve all'autore del presente lavoro, Francesco Pisano, che l'ha fatta conoscere attraverso un suo articolo, intitolato II simbolo del delfino nei Campi Flegrei in eta' antica, apparso nella rivista I Campi Flegrei. Bollettino di storia, scienze e arte fondato da Raimondo Annecchino nel 1894. III, 2006,1/3.
Oggi, nelle pagine di questo libro, egli riprende, amplia notevolmente e completa il discorso precedente. Evidenzia qui non solo ancora meglio l'eccezionale fenomeno da lui colto, ma illustra anche le sorprendenti connessioni che esso gli ha permesso di stabilire e il determinante aiuto che gli ha offerto al disvelamento di affascinanti enigmi di cui il territorio flegreo è ancora ricco.


Francesco Pisano - Nato e residente a Pozzuoli (NA), è impegnato da molti anni nello studio dei miti e simboli del mondo antico, in particolare quelli isiaci e osiriaci, e della loro presenza - esplicita, oscura o "travestita" - nelle successive, varie epoche storiche fino ad arrivare alla nostra attuale. Il campo d'indagine da lui privilegialo non può non portarlo, per forza di cose, a prescindere dal naturale amore e interesse che nutre per la sua terra, a considerare con attenzione i Campi Flegrei, territorio ricco di culti, divinita', racconti mitologici, simboli sacri e non, la cui conoscenza si amplifica e approfondisce sempre di piu' grazie anche alle sue scoperte e rivisitazioni. Ha pubblicato: Il Supermito di Osiride e il suo insospettabile, decisivo contributo alla costruzione delle nostre 'storie' fondamentali, Pozzuoli 1999; L'Assenza Significativa, Pozzuoli 2001 ; Le Ossa dei Giganti della Rocca di Pozzuoli, Bacoli 2003; La Scala del Sole di Puteoli. Una nuova decifrazione della decorazione incisa sulla fiaschetta vitrea di Praga, Pozzuoli 2005; Culti e Dei a Pozzuoli di Ch. Dubois, trad. it., Napoli 2007 (ne ha curato la pubblicazione, ha redatto 25 Commenti al testo, ha compilato le schede relative alle 56 figure che lo corredano)

 


richiedi infoformazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.