POZZUOLI E CAMPI FLEGREI NEGLI ARTICOLI DI RAIMONDO ANNECCHINO - Raffaele Giamminelli

PozeCampCuratore: Raffaele Giamminelli
Titolo: Pozzuoli e Campi Flegrei negli articoli di Raimondo Annecchino.
Descrizione: Volume in 8° (cm 21 x 14); pp. 185 pagine; 17 illustrazioni in monocromia fuori testo.
Luogo, Editore, data: Napoli, Adriano Gallina, 2000
Prezzo: Euro 20,00
Disponibilita': In commercio

Raimondo Annecchino (Pozzuoli 27 maggio 1874 Napoli 7 novembre 1954) è certamente lo storico flegreo piu' importante del XX secolo. La sua vasta produzione, impostata su documenti d'archivio e rilettura critica di fonti bibliografiche, spazia, con originalita' di contenuti, dall'antichita' al giorni nostri.


Nell'attivita' di avvocato e di politico ottenne consensi unanimi, per onesta' e rettitudine morale; fu sindaco di Pozzuoli dal 6 maggio 1944 al 20 giugno 1952. Scrisse per diversi giornali e ne diresse alcuni; fondò e diresse il ricercatissimo Bollettino Flegreo, nel quale ripropose la maggior parte dei suoi saggi.
Il primo lavoro impegnativo lo pubblicò a soli 19 anni (Pozzuoli e dintorni. Note storiche, Evo Antico, Pozzuoli 1893); con il secondo (Mamozio nella storia e nella leggenda, Pozzuoli 1894) ricevette addirittura l'elogio di Benedetto Croce.
L'opera piu' importante, che, purtroppo, non vide realizzata, fu la monumentale Storia di Pozzuoli e della zona flegrea, edita dal Comune di Pozzuoli nel 1960 e ristampata, per i tipi di Adriano Gallina Editore - Napoli, nel 1996.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.