ANALISI POLITICA DEL BRIGANTAGGIO NELL'ITALIA MERIDIONALE - Tommaso Cava

  analisi politica del brigantaggio attuale nell'italia meridionale tommaso cavaAutore: Tommaso Cava
Titolo: Analisi politica del brigantaggio nell'Italia meridionale
Ristampa anastatica, Napoli, 1865 - Tip. Strada Speranzella
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 14,5); 88 pagine.
Luogo, Editore, data: Locri (RC), Franco Pancallo Editore, 2016
Collana: Historiae
ISBN: 9788864564210
Prezzo: Euro 10,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

Il brigantaggio meridionale successivo all’unità d’Italia ebbe molte sfaccettature, tra le quali una, oggi forse dimenticata, di lotta politica contro il nuovo stato unitario a favore della spodestata dinasta borbonica.

Tommaso Cava, ex militare dell’esercito napoletano, fu testimone di quegli avvenimenti e in questo pamphlet del 1863 analizza il fenomeno del brigantaggio politico per rivendicarne la legittimità e distinguerlo dai casi di delinquenza fine a sé stessa. Ne scaturisce un atto di accusa contro i liberali ottocenteschi, colpevoli, secondo l’autore, di avere sedotto e abbandonato un popolo, per poi calunniarne la reazione con l’infamante nome di brigantaggio.

Tommaso Cava (1826-1873) nato a Napoli, fu ufficiale dell’esercito delle Due Sicilie prima e del Regno d’Italia poi. Tra le sue opere: “Difesa nazionale napoletana” (1863).

 


richiedi informazioni

Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.