FEMMINIL MOSTRO IN BRIGANTESCA SPOGLIA. Le donne briganti dell’Italia postunitaria tra realtà e mistificazione - Silvio Cosco

femminil mostro in brigantesca spoglia silvio coscoAutore: Silvio Cosco
Titolo: Femminil mostro in brigantesca spoglia
Sottotitolo: Le donne briganti dell’Italia postunitaria tra realtà e mistificazione
Prefazione di Fiorenza Taricone
Descrizione: Volume in formato 8° (cm 21 x 14); 208 pagine.
Luogo, Editore, data: Roma, Aracne, settembre 2016
Collana: Donne nella storia. N. 24
ISBN: 9788854896475
Prezzo: Euro 10,00
Disponibilità: In commercio

 


richiedi informazioni

L’opera nasce dall’interesse per il brigantaggio postunitario (1861–70), per troppo tempo trattato come reazione criminale all’unificazione italiana, e per l’implicazione femminile in esso contenuta, implicazione manipolata e stereotipata dalle versioni “ufficiali”.

Le donne delle guerriglia antiunitaria furono descritte come mostri per essersi opposte al canone prestabilito per loro. In altri casi vennero ridotte all’oblio o idealizzate, per allontanarle dalla loro condizione di orgogliose contadine in rivolta. Attraverso le vicende storiche e letterarie di alcune brigantesse, Cosco ci conduce all’interno di questa costruzione patriottico–patriarcale e mostra l’evoluzione di queste figure nell’immaginario collettivo e la loro fortuna letteraria.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.