IL BRIGANTAGGIO tra Stato Pontificio e Regno delle Due Sicilie nell’azione del capobanda Antonio Gasbarrone (1814-1825) - Fulvio D’Amore

il brigantaggio fulvio d amoreAutore: Fulvio D’Amore
Titolo: Il Brigantaggio tra Stato Pontificio e Regno delle Due Sicilie nell’azione del capobanda Antonio Gasbarrone (1814-1825)
Descrizione: Volume in formato 8°; 328 pagine.
Luogo, Editore, data: Avezzano (AQ), Kirke, 2016
Collana:
ISBN:
Prezzo: Euro 20,00
Disponibilità: In commercio


Le difficoltà incontrate dallo Stato pontificio e dal Regno delle Due Sicilie nella repressione del dilagante fenomeno del brigantaggio tra 1814 e 1825 furono assai evidenti, con provvedimenti inefficaci a causa delle effimere strategie messe in campo e dalle spesso critiche condizioni socio-economiche delle campagne.

Proprio in quegli anni di rivoluzioni, il nome del famoso brigante Antonio Gasbarrone di Sonnino generava profondo terrore tra i proprietari dell’Abruzzo, della Comarca di Roma, della Marittima e Campagna, come pure nei mercanti che dalla Terra di Lavoro si spostavano nei territori oggi compresi nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise, dove anche la popolazione dei piccoli borghi di montagna, dedita all’economia agro-pastorale, subì le devastanti incursioni delle sue bande, caratterizzate spesso da azioni efferate e rapimenti a scopo di ricatto.

 


richiedi informazioni

Condividi questo articolo

Submit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn
Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge.
Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.